Vuoi che il tuo asciugamano da bagno sia sempre profumato e morbido? Ecco come devi lavarlo

Ci siamo chiesti spesso, come fare per tenere sempre profumati e puliti gli asciugamani nel nostro bagno. E’ importante quindi seguire alcuni consigli che ci aiuteranno a tener sempre profumate e morbide i nostri asciugamani, ma soprattutto delicati e setosi al tatto. E’ fondamentale quindi in questi casi stare attenti al lavaggio e all’asciugatura, essenziali per avere sempre asciugamani profumate e morbide per lungo tempo.

Innanzitutto bisogna seguire alcuni piccoli consigli che vi elenchiamo proprio qui sotto:
1. Per ottenere sempre asciugamani morbidi e profumati, dobbiamo assicurarci che in lavatrice vengano inseriti solo gli asciugamani senza altri vestiti.

Foto: pixabay/TesaPhotography

2. Utilizzare la quantità corretta di detergente: infatti è importante dosare la quantità giusta poiché non deve essere né troppa né troppo poca, altrimenti potremmo avere l’effetto opposto. Inoltre è importante lavare gli asciugamani con acqua calda, la temperatura ideale è proprio scritta sull’etichetta di ciascun asciugamano, ovviamente non tutti gli asciugamani hanno la stessa temperatura, ma regolatevi facendo una media o comprando asciugamani dello stesso set.

3. Sostituire l’ammorbidente con l’aceto bianco. Importante infatti oltre alla pulizia anche per la morbidezza degli asciugamani stessi. Non bisogna esagerare, basterà ripeterlo qualche volta a mese e vedrete che la vostra biancheria risulterà più morbida. Ci basterà mettere 200ml di aceto bianco nell’ultima acqua del lavaggio .

4. Una volta pulite, asciugate la vostra biancheria in una asciugatrice, ovviamente se ce l’avete, altrimenti lasciate asciugarli all’aria. Una buona asciugatura permetterà all’asciugamano di trattenere l’odore e di di risultare più morbidi.

Foto: pixabay/guvo59

Importante però oltre al lavaggio è scegliere gli asciugamani giusti, ne esistono di vari tessuti e dimensioni diverse. Ovviamente scegliete sempre una stoffa che sia piacevole al vostro corpo, soprattutto potete farlo controllando il tessuto sull’etichetta. Quelli che risultano più morbidi, solitamente sono quelli di cotone.
Insomma sono piccoli consigli che vi aiuteranno a trattenere l’odore di pulito sul vostro asciugamano per molto ma molto tempo.

LEGGI ANCHE: 10 consigli sorprendenti su come asciugare i vestiti nei giorni di pioggia