Verifica la presenza di energia negativa in casa con un bicchiere di acqua

Molto spesso ci sentiamo come spossati, stanchi, come se qualcosa non andasse senza alcun motivo reale o apparente.Bene, questa pressione negativa è indecifrabile e inspiegabile.

Secondo molte persone, anche le piante finiscono per marcire da un momento all’altro, senza alcun motivo reale. Queste sensazioni e questi eventi, possono essere catalogati sotto la definizione di energia negativa.

L’essere umano è energia pura ed è capace di attrarre ciò che desidera, ma esistono molte energie esterne che ci attaccano e influenzano in maniera consistente la nostra esistenza, e spesso arrivano a toccare i luoghi che frequentiamo e che viviamo, insinuandosi anche nelle nostre case.

Ma secondo riti antichi, c’è un semplice modo per sapere se la nostra abitazione privata ospita energia negativa. Basta lasciare un bicchiere di acqua nel salone della nostra casa, durante la notte.

Se alla mattina, quando ci svegliamo, notiamo che in superficie vi sono delle bollicine, allora avremo la prova della presenza di energia negativa presente nell’abitazione, in caso contrario, vorrà dire che l’energia positiva avrà prevalso.

Per eliminare queste energie negative è necessario preparare degli incensi sciamanici che ci aiutano a eliminare stress e altro ancora dall’ambiente che viviamo.

Ci sono alcuni tipi di piante che possono essere utili a ricostruire un ambiente efficace in tale senso. Alcune persone si sentono sfinite dopo aver frequentato un certo tipo di compagnia o certi particolari luoghi.Bene, si tratta di persone e spazi che influenzano in modo negativo il nostro essere.

Le energie negative hanno un peso sulla nostra vita, sul nostro umore, sulla nostra salute. Ma basterà adottare dei piccoli accorgimenti per dare una svolta decisa a tutto questo, basta volerlo e soprattutto essere determinati nel dare di più e meglio, desiderando il bene per noi stessi in primis.

LEGGI ANCHE: Ecco come smettere di assorbire l’energia negativa degli altri

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: