Come smettere di assorbire l’energia negativa dalle altre persone


La negatività delle altre persone può influenzare la tua energia, il tuo umore e il tuo corpo, ecco cosa puoi fare per fermarla adesso.

La simpatia è la capacità di provare compassione verso gli altri. L’empatia va oltre. Essere “empatici” significa che non solo riconosci le emozioni degli altri, ma li senti come se fossero i tuoi.

Spesso chi è empatico assorbe gran parte del dolore e della sofferenza dall’ambiente.

Se sei mai stato in una stanza con una persona negativa, sai quanto le sue emozioni possano essere percepibili. Senti che la sua pesantezza si sta infiltrando in te e trovi più difficile tenere la testa alta. Imparare a difendersi da questo tipo di energia tossica è uno strumento di vita essenziale, perché il tuo stato emotivo ti influenza mentalmente, fisicamente e spiritualmente.

Ecco cinque modi per smettere di assorbire la negatività delle persone:

1. Circondarsi di gente piacevole.

Se qualcuno si lamenta di te, spettegola o parla male di te, non prenderlo sul personale. Questo ti porterà solo nel suo campo di negatività e ti renderà energeticamente ed emotivamente dipendente dalla sua opinione.

2. Saper dire “NO”

Se tu avessi un ospite a casa tua, lo lasceresti entrare dalla veranda e lasciare fango sul tuo tappeto, o vorresti che pulisse le sue scarpe prima di entrare? E se gli chiedeste di cenare una volta insieme e si invitasse per il resto del mese? Essere generosi può essere una grande cosa, ma c’è una linea sottile di cui essere consapevoli per assicurarsi che non ne approfittino.

3. Evitare di alimentare la bestia

Alcuni hanno personalità parassitarie che si nutrono letteralmente dell’attenzione e dell’affetto. Investire emotivamente su queste persone può sembrare utile, ma alla fine ti troverai prosciugato di energia e i loro molti problemi saranno ancora irrisolti.

4. Ritornare alla natura

A volte, hai davvero bisogno di un respiro lontano da tutti gli altri. Le loro energie caotiche possono essere difficili da sintonizzare, quindi prenditi un weekend, un pomeriggio o anche un’ora per te stesso e vai in qualche posto tranquillo.
Respira profondamente e medita.

5. Essere responsabile di se stessi.

Sei l’unico a poter dire dire qualcosa su come ti senti. Sei al 100% responsabile dei tuoi pensieri e le tue emozioni e se qualche aspetto della tua felicità è sbilanciato, hai la capacità di correggerlo.


Ti è piaciuto? Allora condividilo con i tuoi amici

Come smettere di assorbire l’energia negativa dalle altre persone