Sai perché le formiche si baciano? Ecco la risposta dalla scienza!

Sono cose che avrai visto centinaia di volte, è come se le formiche sfiorassero le loro bocche di continuo e si baciassero senza mezzi termini. Ma sai cosa significa e che funzione ricopre questo atto molto comune? Proveremo a spiegartelo nell’articolo odierno.

Sulla Terra, ci sono ben 15mila specie di formiche ma alcuni ritengono che possano essercene molte d più. La scienza che si occupa dei loro comportamenti viene detta “mirmecologia”. Fra questi l’approccio orale è molto studiato e fu già descritto nel 1918 dall’entomologo Wheeler che ha scoperto come in questo modo, gli insetti in esame si scambiavano fluidi. Questo fenomeno ha preso il nome di trophalaxis. All’inizio si credeva che ciò che veniva passato da una formica all’altra fosse cibo, ma si intuì, poi, che c’era qualcos’altro, e che questo rappresentava un modo speciale per comunicare. Studi recenti hanno scoperto molto di più.


credit: pixabay/flockine

Le formiche si scambiano sostanze nutrienti e condividono anche sostanze come i feromoni, e questo avviene specialmente fra gli adulti ma anche fra le larve. Una società complessa come quella delle formiche ha bisogno che i suoi membri siano sempre in grado di comunicare. La trofallassi è una forma di comunicazione chimica, questo bacio trasmette acido ribonucleico, che permette loro di identificarsi come membri della stessa colonia.

È stato anche scoperto che viene spesso trasferito in tale modo un ormone insieme al cibo. Le formiche non sono gli unici insetti che usano questa pratica. È cosa nota che anche le api o le termiti si diano a tale attività, anche tramite il contatto bocca-ano. Sicuramente la prossima volta che vedremo due formiche baciarsi, penseremo meglio al gesto a cui stiamo assistendo, scaricandolo di tutto quel romanticismo che gli avevamo appioppato forse senza motivo apparente. Ma la natura sa sorprendersi sempre.

LEGGI ANCHE: Perché il rumore delle unghia che graffiano una lavagna ci da fastidio?