Sai cosa percepisce il tuo animale domestico quando guarda la televisione con te?

Numerosi studi hanno verificato che ci sono alcuni fattori che si scatenano nel corpo dei nostri amici animali, quando guardano la tv insieme a noi. Nel Regno Unito è stata pubblicata questa ricerca sulle attenzioni degli animali in situazioni di questo tipo. Molti cani pare che non siano impressionabili come gli umani nei confronti dei colori della tv.

A differenza degli umani, i cani hanno una visione dicromatica, cioè hanno solo due coni, cellule degli occhi che percepiscono le onde di colore. Mentre noi vediamo lo spettro intero della luce grazie ai tre coni, essi vedono solo in blu e giallo.


credit: pixabay/AnnaliseArt

Altro fatto molto importante della loro vista è che riescono a percepire fino a 70 fotogrammi al secondo per arrivare a costruire un movimento completo. Quindi guardano più da vicino gli attuali schermi ad alta risoluzione più che i televisori più vecchi, in quanto possono visualizzare quelle immagini con un certo effetto strobo.

Ma cosa attira la loro attenzione? I movimenti della vita reale: abbaiare, gli ordini, gli altri cani e i giocattoli. Diciamo che, sottoposti a uno studio, quasi tutti i cani testati hanno riconosciuto un loro simile sullo schermo. Tuttavia, possono smettere di reagire alle immagini se vengono viste molto spesso: apprendono quindi che il cane non si sposterà oltre lo schermo. La loro attenzione dura solo pochi secondi.

I gatti invece, sempre secondo uno studio, fatto anni fa, guardano principalmente prede, come topi e uccelli, e solo il 6% delle volte in cui la tv era accesa. A volte tende anche ad aggrapparsi allo schermo quando compare una delle potenziali prede.

In definitiva possiamo dire che gli animali domestici non amano il contatto costante con la tv, e continuano a proiettare in essa immagini della vita reale, cui sono comunque molto interessati.

LEGGI ANCHE: Sapete perchè le persone anziane avevano l’abitudine di allargare i denti della forchetta? Ecco perchè lo facevano