Quasi miracoloso: usa il bicarbonato di sodio per rimuovere per sempre il grasso dalla tua cucina

La cucina è uno dei luoghi più frequentati e, per questo, più sporchi della casa. Infatti i rimasugli di cibo ed il grasso causato da fritture e soffritti la rendono, spesso, invivibile se non si pulisce immediatamente dopo aver cucinato.

Spesso si comprano tantissimi prodotti, anche costosi, al supermercato, con la speranza di rendere questo compito più semplice e veloce, ma in realtà ignoriamo di avere un prodotto assolutamente magico, economico e che soprattutto abbiamo sempre in casa, che può davvero aiutarci in modo sorprendente anche per pulire la cucina!


credit: pixabay/Monfocus

Stiamo parlando del bicarbonato di sodio, che può sostituire in maniera nobile qualunque altro prodotto chimico. Il suo utilizzo è molto semplice, basta infatti spargere una buona quantità di bicarbonato sulle macchie di grasso in cucina, lasciare agire e rimuovere bene strofinando con una spugna.

Se si vuole ottenere un effetto ancora migliore, si possono utilizzare acqua tiepida, aceto e succo di limone in combinazione. Il risultato sarà straordinario, e con pochi prodotti, oltretutto economici e naturali, otterremo il nostro detergente per le pulizie in cucina.
Il bicarbonato di sodio, utilizzato con qualche goccia di succo di limone ed un po’ di acqua, può essere miracoloso anche per lavare pentole o padelle in cui abbiamo fritto e magari fatto bruciacchiare qualcosa.

Con questa soluzione, e strofinando poi tutto con una spugna, le nostre pentole torneranno come nuove, senza il bisogno di utilizzare ulteriori detersivi e soprattutto spugne in alluminio, che spesso vengono utilizzate in modo troppo aggressivo e graffiano irrimediabilmente il fondo delle pentole, che è fondamentale rimanga intatto per permettere una cottura ottimale, ma soprattutto salutare.

Anche per pulire il piano cottura il bicarbonato di sodio può essere molto efficace e rapido. Quante volte ci capita, soprattutto cucinando sughi, di sporcare tutto e trovare schizzi ovunque? Se poi si lascia incrostare tutto, pulire bene sarà ancora più faticoso, ma con un po’ di bicarbonato il gioco sarà fatto! E per eliminare i cattivi odori, utilizzando il bicarbonato con un po’ di aceto, si avrà una cucina pulita e profumata, come se non fosse stata mai utilizzata!

LEGGI ANCHE: 11 modi per usare il bicarbonato di sodio