Quante uova si possono mangiare al giorno? Ecco la risposta degli esperti

È molto comune l’idea per cui mangiare troppe uova fa male al colesterolo. Oggi scopriremo quante uova puoi mangiare in un giorno grazie ad uno studio condotto dall’Università di Harvard. Infatti secondo questa ricerca, in realtà, non esiste nessuna correlazione tra consumo moderato di uova e le malattie cardiovascolari. Tuttavia, è ovvio che bisogna comunque mangiare in modo appropriato e non esagerare mai con nessun alimento. La misura appropriata del consumo giornaliero è di un uovo al giorno.

Questo studio si è bastato sull’analisi di 173563 donne e 90214 uomini privi di problemi cardiovascolari, o diabete e cancro, e sono stati analizzati dalla School of Public Health della prestigiosa università americano, e hanno basato i risultati su studi pubblicati nel 2018 dal The American Journal Nutrition, per cui mangiare 12 uova a settimana per 3 mesi non aumenta il rischio di queste malattie cardiovascolari. In ogni caso è importante considerare che l’ONU, in termini di risultati ottenuti, consiglia il consumo di uova in base al valore nutritivo delle uova.


credit: pixabay/JillWellington

Oltretutto è molto importante considerare anche la modalità di cottura delle uova, perché certamente non è la stessa cosa mangiare un uovo fritto rispetto a mangiare un uovo sodo. I nutrizionisti, infatti, consigliano di non consumare più di 5 uova a settimana, ma questo bisogna sempre valutarlo con molta attenzione in base all’età e alle abitudini alimentare del singolo, senza sottovalutare anche lo stile di vita, per cui è chiaro che uno sportivo avrà un tipo di alimentazione totalmente diversa rispetto ad una persona che, per esempio, lavora in ufficio e non pratica sport.

In ogni caso, esattamente come tutti i cibi, non bisogna mai esagerare, e partendo dal presupposto che le uova hanno delle proprietà nutrizionali eccezionali, e per questo possono essere considerate un pasto quasi completo, è importante introdurle nella propria dieta, ma sempre dietro consiglio del proprio medico nutrizionista.

LEGGI ANCHE: Purifichiamo il sangue dalle tossine grazie ad una corretta alimentazione. Ecco cosa mangiare