Quando risenti la tua voce registrata ti sembra diversa? Ecco il motivo

Quante volte ascoltiamo la nostra voce registrata e ci rendiamo conto che suona in modo molto diverso da quella naturale. In tanti ci siamo chiesti il motivo di questo fenomeno. È divertente, ma in realtà c’è una spiegazione molto logica e razionale che lo riguarda molto da vicino. La nostra voce, quando passa attraverso il filtro della registrazione, suona molto più alta che al naturale, come se mancassero alcuni toni bassi, sebbene il fatto che ci sia un po’ di riverbero la fa sembrare molto più strana del solito.

La nostra voce prende due strade diverse verso il nostro organo uditivo, verso l’organo di Corti. Questo si trova nella coclea o lumaca, nell’orecchio interno. Cosa fa questo organo? Converte la vibrazione delle onde sonore in quella che viene chiamata energia nervosa. Il primo modo in cui la voce arriva al nostro orecchio è quello esterno. Dal processo di conduzione aerea, la nostra voce si sposta tramite l’aria fino alle nostre orecchie, passa attraverso il condotto uditivo esterno, il timpano e raggiunge la chiocciola o la coclea.


credit: pixabay/mohamed_hassan

Avendo la bocca così vicino all’orecchio, tale processo di conduzione del suono è immediata, ma la seconda via è anche più diretta. Il suono della nostra voce non solo esce, ma lo proiettiamo anche dentro. Come è possibile? nel secondo modo, la voce si muove tramite le nostre ossa, tramite i tessuti della nostra testa, che aumentano le vibrazioni che hanno una frequenza più bassa, fornendo un tono più basso alla nostra stessa voce.

Questo è esattamente il mondo in cui predomina e finiamo per ascoltare il risultato della conduzione interna della nostra voce, piuttosto che quella esterna. Se quindi ascoltiamo in modo diverso la nostra voce registrata è perché i microfoni non catturano la vibrazione delle ossa, ma sentiamo solo le onde sonore che sono trasmesse dall’aria, eliminando quel tipo di suono che predomina nella nostra esperienza al naturale. Una verità sorprendente, no?

LEGGI ANCHE: Per quale motivo l’antico cemento romano si conserva mentre i moderni decadono?