Perché prudono i palmi delle mani: cause e soluzioni

Vi sarà già successo di provare un prurito incredibile alle mani, rendendo impossibile non grattarsi. Saprete, quindi, che il prurito alle mani è una sensazione molto fastidiosa e che può essere legato a malattie della pelle o a un accumulo di stress. In questo articolo vi presentiamo le possibili cause del vostro prurito alle mani.

L’unico modo per riuscire a risolvere questo problema fastidioso è riconoscerne le cause. Per questo motivo, abbiamo pensato di aiutarvi con questo articolo, presentando le possibili cause, e quelle che possono essere le soluzioni del vostro prurito alle mani.

Dermatite alle mani
Potrebbe essere che il vostro prurito sia dovuto ad una razione allergica, specialmente se accompagnato da rossore e bruciore. Infatti, le dermatiti e gli eczemi si presentano come un forte prurito e possono essere dovuti ad una reazione allergica con una crema, un sapone o i prodotti per il corpo. Inoltre, il prurito potrebbe anche essere causato dallo stress.

In questo caso basterebbe lavarsi le mani con acqua tiepida ed asciugarsi con cura. In pochissimo tempo, la pelle smetterà di bruciare e prudere. Per prevenire questo tipo di sfoghi, potrebbe essere utile anche utilizzare una crema idratante naturale e senza profumi aggiunti.

Psoriasi
La psoriasi è una malattia cronica che colpisce il 2% della popolazione mondiale. Inizialmente, ha i sintomi di una banale dermatite ma lascia lesioni e vesciche più profonde.

I medici trattano questa malattia con delle creme apposite, a base di corticosteroidi, retinoli, acido acetilsalicilico ed urea. A volte, l’esposizione ai raggi del sole è molto efficace come cura della psoriasi.

Vesciche sulle mani
A volte capita che si formino delle vescicole piene di liquido sulle mani, le quali possono causare un prurito fastidioso. Gli esperti non hanno ancora saputo spiegare la causa di queste bollicine, ma si pensa siano legate ad allergie stagionali o a periodi di stress.

Normalmente, le forme lievi non vengono trattate con particolari cure. Per quanto riguarda le forme più gravi, invece, è possibile che vengano trattare con unguenti corticosteroidi, fino ad arrivare a cortisone in compresse o iniettato.

Mani secche
A seconda della stagione, è possibile che le vostre mani si secchino per l’eccessivo caldo e eccessivo freddo. Risolvere questo problema è molto facile: porta sempre con te una crema idratante e usala appena noti che le mani si stanno seccando.

Orticaria alle mani
Senza dubbio è uno dei disturbi più fastidiosi e che causano più prurito. Non si conosce bene la causa, ma con ogni probabilità ha origine allergica: passa dopo un po’ di tempo con creme idratanti e specializzate.

Geloni
Solitamente i geloni si trovano sulle dita e sono causati da sbalzi di temperatura eccessivi, in inverno. I geloni portano arrossamento, leggero gonfiore e un grande prurito nella zona interessata. I rimedi elle nostre nonne ci aiutano e possono alleviare il disagio: l’uso di crema idratante, l’applicazione di succo di limone per alcuni minuti nell’area oppure potete immergere le mani nell’infuso di calendula.

Rogna
Questa malattia viene trasmessa dall’acaro della scabbia ed è molto più frequente di quello che pensiamo. Infatti, è facilissimo trasmetterla e si prende per contatto umano. Produce un fastidioso prurito sul palmo delle mani che, sebbene non grave, può essere irritante. Può essere trattato con creme e farmaci specifici.

In conclusione, non c’è una causa univoca per il prurito alle mani, così come non esiste un’unica cura. Il consiglio che vi diamo è di recarvi da un medico non appena vedete che la situazione sta peggiorando, in modo tale da prendere le dovute precauzioni.

LEGGI ANCHE: Questo è ciò che accade al tuo corpo quando digrigni i denti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: