Perché le persone che fumano sembrano più vecchie?

Hai mai visto l’immagine di un polmone sano accanto a quello di un fumatore? L’impatto visivo generato è veramente incredibile. Sappiamo tutti che il fumo è la causa di molti problemi non solo ai polmoni, ma anche al cuore o alla nostra pelle, per citare solo due cose. Tuttavia, questo processo degenerativo si manifesta in modo che diminuisca, col tempo, la vitalità e la gioia della persona che fuma, una sensazione che appare visibile non solo ai raggi X ma anche all’esterno.

Il nostro punto di oggi è: sai perché i fumatori invecchiano più precocemente? Un gruppo di ricercatori ha avuto un’idea originale: convocare un gruppo molto nutrito di gemelli, di cui uno fumatore e l’altro no. La totale somiglianza fra le persone in questione ha permesso di esaminare gli effetti del fumo sulla pelle di uno e gli effetti benefici del non fumare sull’altro.


credit: pixabay/Tarabiscuite

I gemelli fumatori avevano palpebre superiori cadenti, le inferiori incavate e mostravano rughe intorno alla bocca e al naso, inoltre i fumatori avevano anche più possibilità di incappare nel doppio mento. Il tabacco riduce l’ossigeno nella pelle e diminuisce la circolazione sanguigna e provoca la secchezza della pelle oltre a un precoce invecchiamento, come spiega il dr. Guyuron.

Sembra quasi banale mettere sotto traccia simili fenomeni, sono decenni che si conoscono alla perfezione i danni del fumo di sigaretta. Purtroppo non è sempre facile smettere di fumare, quindi i ricercatori stanno cercando anche di trovare spunti ulteriori per convincere i fumatori più accaniti ad abbandonare un vizio dannoso come questo.

E tu cosa ne pensi? Fumi? Hai mai pensato di smettere? Facci sapere la tua opinione nei commenti e scrivici che reazioni ti hanno provocato le foto che hai appena visto dello studio e della ricerca in questione.

LEGGI ANCHE: Cosa succede se bevi miele con acqua a stomaco vuoto? Guarda qui!