Lo sapevi che la candeggina viene utilizzata anche per questo? È molto importante!

La candeggina è uno dei prodotti per la pulizia più utilizzati, ma anche più aggressivi. Se utilizzato in grandi quantità, infatti, può essere molto pericolosa. Viene utilizzata per disinfettare e, forse, è uno dei pochi prodotti davvero efficaci contro virus e batteri. Sapevi, però, che ci sono degli utilizzi alternativi della candeggina? Scopriamo insieme quali sono:

1. Sapevi che la candeggina è ottima per rimuovere i residui di malta? Spesso, dopo che i muratori hanno fatto lavori in casa, lasciano dei residui di stucco. Per eliminarli basta diluire un po’ di candeggina in una bacinella d’acqua calda ed applicarla sull’intonaco. Dopo pochi minuti lo stucco sarà sparito, ed il risultato sarà sorprendente.


credit: pixabay/OpenClipart-Vectors

2 Come abbiamo già accennato, la candeggina è un ottimo battericida, per questo motivo non c’è prodotto più efficace per la cura e la disinfestazione del bagno!

3 Può essere molto utile anche nella pulizia di spazzole, pettini e bigodini. Basta immergili in acqua tiepida e candeggina, e risciacquarli con abbondante acqua fredda.

4 La candeggina è magica per sbiancare le fughe delle piastrelle. Basta utilizzarne poca e lasciarla agire per qualche minuto, e poi lavare le mattonelle come sempre. Il risultato sarà ottimo!

5 la candeggina è molto efficace anche contro la muffa, che tra l’altro è nociva per la nostra salute. È necessario strofinare un panno imbevuto di candeggina sulla parte ammuffita. È consigliabile, ovviamente, fare quest’operazione muniti di guanti e mascherina, per evitare di inalare sostanze tossiche. Otterrete un risultato soddisfacente. È importante, dopo aver pulito tutto, lasciar arieggiare bene la stanza.

6 L’utilizzo di candeggina è efficace anche per disinfettare il frigorifero. In questo modo anche i cattivi odori spariranno. Ma ricorda che le superfici del frigo vanno a contatto con gli alimenti che mangiamo, per questo è importante utilizzarla diluita in acqua.

7 Può essere usata anche per disinfettare la lavastoviglie. Basterà solo versarne un po’ nello scomparto del detersivo ed avviare il ciclo di lavaggio completo.

8 La candeggina è il prodotto più indicato anche per chi vuole mantenere i fiori tagliati il più a lungo possibile. Lo avresti mai detto? Bastano poche gocce, due o tre al massimo, per far sì che un bouquet duri di più. Ovviamente bisogna stare attenti a non superare la dose consigliata, altrimenti si può ottenere l’effetto opposto.

LEGGI ANCHE: 13 Errori che tutti commettiamo quando puliamo con la candeggina. Ecco cosa non devi MAI fare!