Il tuo gatto dovrebbe mangiare cibo umido: scopri perché

I gatti sono dei felini e la loro dieta è composta da alimenti di origine animale, come ad esempio lucertole, uccelli ed ogni tipo di preda con cui si scontra. Il loro corpo si è evoluto, nel corso degli anni, proprio in base alle prede a cui si approccia. Uno dei dilemmi che ci poniamo più di frequente è, quando abbiamo un gatto in casa, se è sia preferibile il cibo secco, ovvero i classici croccantini, o le scatolette di cibo umido?

A quanto pare le scatolette di cibo umido sono generalmente più apprezzate dai nostri amici felini, rispetto ai croccantini ed esistono a riguardo svariate ragioni. Prima di tutto i gatti, essendo cacciatori e carnivori, sono influenzati dall’odore e dalla consistenza, oltre che dal sapore e dalla temperatura del cibo. Inoltre i loro denti non sono fatti per una lunga masticazione, ma più per una riduzione della carne in piccoli pezzi che gli diano la possibilità essere ingeriti.


credit: pixabay/doanme

Il cibo in scatola è infatti più gradito a discapito delle crocchette, in quanto risulta essere più morbido, contenendo oltretutto una generosa quantità di acqua. Proprio per questi motivi, il nostro amico gatto prediligerà sicuramente il cibo umido che inoltre apporterà svariati benefici al loro organismo:

• Grazie all’acqua contenuta al suo interno, riusciranno a mantenere una corretta idratazione, soprattutto nei gatti anziani.
• Saranno in grado di metabolizzare tutti i nutrienti offerti da questi alimenti, in modo da donargli tutta la nutrizione di cui hanno bisogno.
• Sarà più semplice apportare cambiamenti alla loro dieta, rendendola più variata ed equilibrata.
• Ottimizza la funzionalità del fegato e dei reni, evitando così l’insorgere di spiacevoli problemi di salute.
• Anche i gatti più esigenti e dal palato “sopraffino”, saranno più invogliati a ingerire questa tipologia di cibo, facendolo sembrare loro più appetibile.

LEGGI ANCHE: Come conservare le banane mature più a lungo