Come conservare le banane mature più a lungo

Le banane maturano rapidamente, ma devi sapere che ci sono alcuni modi per far sì che siano mature per ancora più tempo, specie quando abbiamo in mente di consumarle a distanza di molto tempo.
Vediamo i metodi che vi suggeriamo e fateci sapere cosa ne pensate dopo averli letti.

Frigo
Potresti sapere che le banane non devono essere messe in frigo, è vero, è meglio lasciarle nel portafrutta a temperatura ambiente. Il problema è che è più caldo è il clima, e più veloce matura il frutto. Metti quindi le banane in un sacchetto di plastica, chiudilo e mettilo in frigo. Solo la buccia cambierà colore e la polpa maturerà a distanza di più tempo.


credit: pixabay/PublicDomainPictures

Carta da pellicola
Un consiglio per chi ama tenere le banane fuori dal frigo. Ogni volta che rimuovi una banana dal mazzo, copri la parte del gambo con pellicola trasparente per evitare che siano esposte all’ambiente e di conseguenza maturino molto più velocemente del previsto.

Congelamento
Le congeliamo se vogliamo preparare gelati, frullati, vitamine e altri tipi di dolci. Per far questo, tagliamole, dopo aver sbucciate, va senza dire, e conserviamole in barattoli ben chiusi in congelatore. Separiamole quindi in porzioni piccole, in modo che siano sempre pronte all’uso. Non ricongeliamole una volta scongelate.

Se di solito mangi banane fresche e non sai come gustarle dopo che sono mature, dai un’occhiata a queste ricette, provale e non sprecherai frutta. Insomma, questi metodi sono molto interessanti e ti consentiranno di avere il massimo risultato con il minimo sforzo. Questo frutto contiene una buona quantità di potassio e ci consente di avere sempre un buon apporto calorico naturale. Se siete amanti della sana alimentazione, non può mai mancare nella vostra dieta.

LEGGI ANCHE: Suggerimenti INDISPENSABILI per la pulizia per mantenere tutto scintillante