Il trucco per pulire una padella bruciata in soli 3 minuti

Fra gli oggetti domestici utilizzati di più in cucina, c’è sicuramente la padella. Capita spesso, però, per errore o distrazione, che questa venga bruciata, mentre magari si sta cucinando. In quei casi è davvero difficile pulirla adeguatamente, e chi ha già dovuto affrontare la situazione lo sa bene. Bisogna infatti andare a comprare dei prodotti specifici per fare ciò, ma spesso questi, che sono anche chimici, non hanno un’ottima performance, spesso mentendo dunque sulle loro reali prestazioni.

Il rischio, chiaramente, è quello che questi prodotti danneggino la nostra salute e l’ambiente circostante, piuttosto di aiutarlo. Avere pentole e padelle pulite è essenziale per mangiare al meglio e per avere una igiene perfetta in zone sensibili, come appunto la cucina. Ecco dunque un trucco per pulire la padella direttamente con ingredienti naturali nel giro di tre minuti, direttamente a casa.


credit: pixabay/josephvm

INGREDIENTI
1) Bicarbonato di sodio;
2) Aceto bianco;
3) Acqua;
4) Spugna.

PROCEDIMENTO
1) Prendete la spugna e inumiditela con dell’acqua;
2) Applicate dunque il bicarbonato di sodio nella padella;
3) Finito ciò, bagnate la padella con l’aceto bianco;
4) Aspettate alcuni minuti, magari un quarto d’ora, in modo che sodio e aceto possano reagire e svolgere il proprio lavoro;
5) Riprendete la spugna e usatela per pulire l’area desiderata della padella bruciata;
6) Infine, pulite la padella con dell’acqua calda, per poi chiaramente asciugarla, e il lavoro sarà finito con ottimi risultati.

Ovviamente, a volte potete metterci 3 minuti, come a volte anche di più. Ciò può dipendere sia dal livello della bruciatura, sia dal materiale di cui è composta la padella. Il nostro consiglio, dunque, è quello di avere sempre attenzione e pazienza, lavorando bene con le mani e agendo per bene nelle zone che lo richiedono. Meglio perdere più tempo ma avere una padella in ottime condizioni, piuttosto di utilizzare prodotti chimici che potrebbero portare solo danni.

LEGGI ANCHE: Perché NON dovresti MAI lavare subito la padella calda con acqua fredda