Il motivo per cui NON dovresti riempire una bottiglia di plastica

È molto raro che una bottiglia di plastica venga utilizzata soltanto una volta. Molti di noi, infatti, la usano nuovamente riempiendola, per esempio, di acqua. Dovresti sapere che, però, questa non è affatto una buona idea! Sempre più produttori sull’etichetta suggeriscono di non riutilizzare la bottiglia, ed il motivo di solito riguarda l’igiene, oltre alla qualità della plastica utilizzata, che può fare molto male alla nostra salute.

È molto comune acquistare una bottiglia d’acqua di plastica e poi utilizzarla di nuovo, anche più volte, per portarsela dietro, magari in ufficio o durante una gita. Ma riutilizzare questo tipo di bottiglie è davvero una cattiva idea, poiché in questo modo non si fa altro che favorire la proliferazione di batteri. Uno studio, infatti, ha dimostrato che una bottiglia riutilizzate più volte può contenere fino a 20 volte più batteri di una ciotola per cani e addirittura 100 volte più batteri di una tazza del water!


credit: pixabay/pasja1000

E purtroppo, questi batteri, come ben sappiamo, possono essere molto nocivi per la nostra salute, poiché veicoli di malattie ed infezioni. Inoltre, se ci fate caso, al di sotto di alcune bottiglie di plastica è presente un numero, che sta ad indicare le volte che si potrebbe riutilizzare quella bottiglia, poiché ci sono alcuni tipi di plastica riutilizzabili, ma non per un numero superiore di quello riportato, o andrebbero a rilasciare sostanze chimiche nocive nella bevanda all’interno.

Pertanto, se si desidera portarsi dietro dell’acqua o una qualunque bevanda, è consigliabile utilizzare una borraccia di acciaio inossidabile o di vetro. Così facendo, non soltanto preserviamo la nostra salute, evitando di ingerire batteri, ma aiutiamo anche l’ambiente.

Il problema dello smaltimento dei rifiuti, e soprattutto della plastica, è sempre più attuale ed è ormai diventato un’emergenza che potremmo risolvere partendo proprio da questi piccoli accorgimenti che ci aiuteranno a rendere il nostro pianeta più sostenibile e pulito.

LEGGI ANCHE: Exolung: il “polmone artificiale” che ti permette di respirare sott’acqua senza limiti