Ha diviso a metà una pietra misteriosa e ha trovato un fossile preistorico

Le scoperte fossili sono sempre più rare. A volte sono portate a galla da un colpo di fortuna che coglie anche persone a caso e non solo archeologi o esperti del settore.

Il passare degli anni, le condizioni atmosferiche, il deterioramento che hanno i fossili, infatti, fanno sì che questi siano sempre più introvabili. Ma di recente, sui social e sul web in generale, è stata portata alla luce una storia di un giovane, il quale ha condiviso con tutti i suoi contatti la scoperta di un vero e proprio fossile di grandi dimensioni.

Il ragazzo ha rivelato pubblicamente il processo per poter rimuovere la grande pietra fossile dal luogo in cui era incastonato.
Nelle immagini che ha condiviso possiamo vedere gli strumenti che usa per tagliare i resti della roccia senza danneggiare il fossile che essa contiene.

All’interno della roccia c’era una strana creatura marina e il ragazzo, con grande precisione a dire il vero, ha fatto il suo meglio per non danneggiare il contenuto del prezioso oggetto ritrovato, salvandolo del tutto.

Il filmato in timelapse mostra il paleontologo dilettante che scopre un fossile di granchio antico, nel titolo si puo’ leggere vecchio di “12 milioni di anni”. Il fossile è stato trovato sulla spiaggia di Christchurch. in Nuova Zelanda. Ci sono volute circa dieci ore per portarlo alla luce. Secondo il paleontologo si tratta di un fossile miocenico. Gli strati rocciosi sono stati datati da alcuni geologi. Per molti, si tratta di una scoperta molto importante seppure molto comune nell’ambito dell’archeologia.

Non vi resta che ammirare il video che abbiamo messo in allegato all’articolo per vedere da vicino quanto ritrovato e la tecnica di estrazione eseguita dal ragazzo.

Certe volte, sotto i nostri occhi, ci possono essere tesori e oggetti che vengono da epoca passate. Eh beh, la storia di questo ragazzo è emblematica dato che i resti ritrovati si presume siano quelli di un Tumidocarcinus Giganteus, in un luogo remoto della Nuova Zelanda.

LEGGI ANCHE: Sub convince un polpo a lasciare un bicchiere di plastica in cambio di un guscio. Il Video che fa riflettere!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: