Ecco perchè è sempre consigliabile togliersi le scarpe prima di entrare in casa.

In molti paesi del modo è ormai abitudine togliersi le scarpe prima di varcare la porta di casa e che chiedano soprattutto ai visitatori di togliersele offrendo loro delle ciabatte apposite. Gran parte delle persone credono che questa sia un’abitudine alquanto strana ma studi dimostrano invece il contrario.

Studi fatti in merito dimostrano infatti che questa abitudine si sta diffondendo sempre di più. Molti ritengono che le scarpe possano dire molto di una persona, come la loro età, il genere, la situazione economica e il livello di ansia. Un esperto, professore di microbiologia presso l’università dell’Arizzona, ha condotto uno studio che ha dimostrato che più di 420.000 germi vivono all’esterno di alcune scarpe sin dalle prime settimane di utilizzo.

Si possono trovare dunque più germi nelle scarpe piuttosto che in qualsiasi bagno pubblico. I batteri nelle scarpe, che l’esperto con il suo team sono riusciti ad evidenziare sono in gran parte Escherichia coli, ovvero quei batteri che vivono negli intestini di uomini e animali.


credit: pixabay/tookapic

Hanno trovato poi altri tipi di batteri che provocano infezioni del tratto urinario, polmonite e sepsi, ed altri che favoriscono congiuntivite, cheratite ed altre infezioni. Ovviamente questo non significa che il classico utilizzo delle scarpe porti all’insorgere di queste malattie. Inoltre, altri studio confermano che quotidianamente entriamo in contatto con svariate specie di insetti; si stima che siano più di una dozzina di specie differenti e in ogni casa abitano con noi tra le 30 e le 200 specie di insetti, ragni o crostacei.

Se si vanno ad unire tutti gli insetti e i batteri che si annidano nelle scarpe, la sporcizia che si crea, potrebbe diventare ingestibile. Ecco perchè è sempre consigliabile togliersi le scarpe prima di entrare in casa; in questo modo infatti riusciremo ad evitare l’accumularsi di germi e batteri, soprattutto se abbiamo in casa animali domestici e bambini.

LEGGI ANCHE: Perché dovresti tagliare l’angolo della tua vecchia spugna?! Ecco la risposta!