Ecco come pulire la bocchetta dell’impianto di ventilazione del bagno. I consigli che non vi aspettavate.

La bocchetta della ventilazione presente all’interno del bagno dà l’opportunità di evitare l’accumulo di aria viziata ed umidità che possono crearsi con l’utilizzo dell’acqua. Proprio a causa dell’umidità e della polvere si può creare al loro interno un intasamento che va a bloccare, con il passare del tempo, le bocchette, limitando così il processo di ricambio dell’aria.

In questo modo la condensa che si va a creare, aumenta lo sviluppo di muffe e microrganismi che possono portare a svariati problemi della salute. È opportuno quindi pulire regolarmente questi ventilatori, in modo tale che il ricambio dell’aria funzioni sempre nella maniera corretta. Ecco allora il metodo corretto per riuscire ad effettuare una perfetta pulizia, spiegato passo per passo.


credit: pixabay/MemoryCatcher

Rimuovere la cornice della bocchetta
La prima cosa da fare è eliminare la cornice della bocchetta della ventilazione in modo tale da riuscire a rimuovere la maggiore quantità di polvere da tutta la cornice e dall’otturatore.

Lavare la cornice
Pulire sotto il getto dell’acqua la cornice per rimuovere la restante polvere e tutti i possibili residui di sporcizia presenti. Se lo sporco dovesse risultare ostinato, è possibile aiutarsi con uno spazzolino o una spugna.

Rimontare la bocchetta della ventola
Dopo averla asciugata correttamente, è il momento di rimontare al suo posto la bocchetta della ventola; prima di riporla è possibile inserire al suo interno un filtro, in modo tale da evitare che il condotto si vada ad intasare. Nel momento in cui si decide di adottare l’utilizzo del filtro, è consigliabile cambiarlo ogni due mesi, lavando il tutto in modo accurato con l’acqua tiepida, ricordandosi di asciugare la cornice della bocchetta con molta cura prima di inserire il nuovo filtro. Un piccolo trucco che possiamo utilizzare dopo la pulizia, per controllare che la bocchetta sia stata rimontata nel modo corretto, è prendere un pezzo di carta igienica e porlo davanti la ventilazione; se questa rimane attaccata alla bocchetta, vorrà dire che tutto è stato fatto nella maniera più corretta.

LEGGI ANCHE: Ecco come pulire le griglie del piano cottura. Il trucchetto a cui non avevi MAI pensato!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: