Come sbiancare i vestiti senza cloro o candeggina. Bianchi come il primo giorno!

Ecco a voi alcuni rimedi casalinghi che vi faranno ottenere un bianco brillante senza usare la candeggina, i vostri vestiti sembreranno come nuovi.

In questo articolo vi sveleremo i trucchi della nonna che vi consentiranno di dire addio per sempre ai flaconi di candeggina per fare il bucato. Quante volte infatti non siete contenti del risultato del lavaggio dei capi bianchi? Grazie a questi vecchi trucchi potrete ottenere un bianco brillante senza spendere tanti soldi ed evitando di usare la candeggina.

Questi rimedi naturali faranno in modo che i vostri capi bianchi sembreranno nuovi, appena usciti dal negozio. Inoltre questi trucchetti sono al 100% ecologici ed economici. Vediamo insieme di cosa si tratta, rimanete con noi fino alla fine dell’articolo.

1. Bicarbonato di sodio
Il bicarbonato è un prodotto molto versatile ed è l’ideale per mantenere la lucentezza dei capi bianchi, inoltre non è per niente aggressivo, dunque potrete utilizzarlo anche sui capi delicati. Vi basterà aggiungere tre cucchiai di bicarbonato di sodio in una bacinella con l’acqua calda ed immergervi i capi bianchi per almeno venti minuti, dopodiché lavate i vestiti come al solito.

2. Succo di limone e sale
Il succo del limone è l’ideale per smacchiare i vestiti e per togliere i cattivi odori. Mescolate in 2 litri d’acqua il succo di due limoni, aggiungete pure mezzo bicchiere di sapone neutro e un bicchiere di sale grosso. Cospargete gli indumenti con questo preparato ed infilateli in lavatrice, il bianco sarà assicurato.

3. Aceto di mele
L’aceto di mele è l’ingrediente ideale per rimuovere le macchie perché ha molte proprietà smacchianti. Applicate l’aceto di mele direttamente sulla macchia e lasciatelo agire per mezz’ora, dopo di che lavate i vestiti in lavatrice. Potete anche aggiungere l’aceto di mele insieme all’ammorbidente durante il lavaggio.

4. latte
Il latte ha molte proprietà sbiancanti, se usato sui vestiti bianchi. Prendete il latte freddo e applicatelo direttamente sulle macchie, lasciatelo agire per un’ora e poi mettete i capi in lavatrice, il risultato sarà semplicemente sorprendente.

5. Acqua di cottura delle uova e succo di limone
È difficile da immaginare, ma l’acqua di cottura delle uova è ricca di calcio e dunque è eccellente per smacchiare e per far brillare i capi bianchi. Fate bollire delle uova in mezzo litro di acqua, una volta terminata la cottura, conservate l’acqua e aggiungeteci del succo di limone. Mescolate per bene ed immergeteci i vestiti che desiderate candeggiare, aspettate mezz’ora e poi lavate gli indumenti come al solito.

Visto? Ecco a voi cinque semplici ingredienti naturali con i quali otterrete un bianco da fare invidia!

LEGGI ANCHE: Come pulire e disinfettare gli oggetti che usiamo quotidianamente? Ecco i consigli degli esperti.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: