Come sapere se un uovo cotto è duro (senza rimuovere il guscio)

Joan Roca, noto chef internazionale, ha deciso di sciogliere uno dei dubbi che ci tormenta di più in cucina, e che riguarda i tempi di cottura di un uovo. Quante volte abbiamo cucinato un uovo e credendo che fosse ben cotto, ci siamo poi resi conto di trovare ancora un uovo sodo?

Bene, oggi vogliamo dirti, anche grazie ai consigli di Roca, come fare a capire che un uovo sia in realtà ben cotto, senza rimuovere il guscio del tutto.

Innanzitutto, mettiamo semplicemente acqua fredda in una casseruola, e aggiungiamo un cucchiaio di sale e di aceto, e cuoci le uova secondo il risultato che avrai deciso di raggiungere. A seconda del tipo di uovo che cerchi di avere, se desideri averlo duro, molle o bollito, il tempo di cottura sarà molto diverso.
Per avere quello duro, dovrai attendere circa 8-10 minuti, circa 5 per quello molle.

Se ci siamo distratti e non abbiamo controllato i tempi esatti di cottura, allora c’è un modo per sapere quando un uovo è pronto: devi farlo girare su sé stesso, ed è questo il consiglio principale che ci propone Roca: se smette di stare fermo, fisso, in piedi quando lo facciamo girare, allora vuol dire che l’uovo è completamente pronto. Solido, non vuol dire che sarà del tutto duro, ma che il tuorlo non gocciolerà da nessuna parte.

Se proprio vuoi avere le idee più chiare in merito al tema, allora non ti resta che vedere il filmato che ti abbiamo messo in allegato. Siamo sicuri che d’ora in avanti non avrai più problemi in cucina con le uova e non potrai fare a meno di condividerlo con i tuoi amici.

LEGGI ANCHE: Metti un uovo per ogni cubetto di ghiaccio, un trucchetto di cui non farai più a meno!