Come rimuovere le macchie di muffa dai vestiti: 5 ricette fatte in casa

Se noti che alcuni capi hanno macchie di muffa incredibili che proprio non riesci a capire da dove vengano, forse devi leggere il nostro articolo che saprà rivelarti cinque semplici trucchi che renderanno la tua vita molto più semplice e leggera.
Vediamo un po’ come rimuovere in modo rapido e indolore le macchie di muffa dai nostri capi preferiti.


credit: pixabay/Monfocus

Limone
Il primo consiglio che possiamo darti è molto semplice, si tratta di tagliare solo un limone e di lasciar cadere alcune gocce di succo puro sulla macchia di muffa secca. Quindi mettiamo il capo al sole e lasciamo che si asciughi nel modo più completo possibile. Alla fine laviamolo in lavatrice come al solito.

Latte
Versiamo un po’ di latte sulla macchia e lasciamo che si asciughi al sole, quindi laviamo il capo in lavatrice come al solito. Se preferisci, possiamo anche lavare prima il pezzo e poi versare il latte, per vedere se la macchia fuoriesce meglio.

Candeggina senza zucchero
Fai attenzione a quando usi la candeggina, per gli indumenti colorati devi usare il tipo senza cloro, altrimenti i tuoi abiti finiranno per macchiarsi. Usa candeggina al cloro solo su capi bianchi del tutto.
Mescola 1 litro di candeggina con 1 tazza di the allo zucchero in un secchio e quindi immergi i vestiti. Ogni 15 minuti fai attenzione alla macchia, perché venga fuori in un modo o l’altro. Lava quindi il capo in lavatrice come al solito.

Aceto
In questo caso, non ti resta che versare un po’ di aceto bianco sui vestiti ammuffiti e strofinare il tutto con un panno umido, dovresti quindi lasciare asciugare il capo all’ombra e lavarlo in lavatrice. Altrimenti puoi sempre mescolare un po’ di acqua e aceto in un secchio e immergere il capo per alcuni minuti. Lavalo sempre in lavatrice.

Bicarbonato di sodio
1 cucchiaio di bicarbonato, 1 litro di acqua e una grande casseruola. Metti i tuoi vestiti dentro e portali a ebollizione, sempre se possono reggerle. Dopo ciò lascia che si raffreddi il tutto in modo da non scottarti. Lava tutto in lavatrice.

LEGGI ANCHE: Perché è importante avere un umidificatore a casa?