Come pulire pettini e spazzole per capelli

Pulire oggetti come pettini e spazzole non è sicuramente un compito facile. L’acqua e il sapone non bastano per renderli effettivamente puliti, poiché avranno sempre anche solo un velo di grasso e di sporco. Ecco dunque i consigli principali per lavarli al meglio.

Innanzitutto ci serviranno: una bacinella, grande o piccola che sia non importa, dell’ammoniaca profumata (fondamentale per la pulizia), uno spazzolino da denti (preferibilmente vecchio, così non ne sprecate di nuovi) e, ovviamente, i guanti. La prima cosa da fare è rimuovere tutti i peli e capelli rimasti nel pettine o spazzola. Mi raccomando, siate ecologici: non buttateli mai nella toilette, ma sempre nel cestino della spazzatura, onde evitare problemi al depuratore.


credit: pixabay/PublicDomainPictures

Finita questa prima operazione, passiamo alla seconda. Riempite dunque una bacinella con dell’acqua calda, in base alla quantità di pettini da pulire. Una volta piena, gettate l’ammoniaca citata precedentemente e immergete dentro tutto ciò che dovete pulire, sfruttando tutta l’acqua che avete a disposizione per pulire al meglio ogni utensile.

L’ammoniaca dovrà agire per circa 15 minuti, ma sarà necessario intervenire di tanto in tanto per ammorbidire tutto lo sporco presente. Non dimenticatevi mai di usare l’ammoniaca in un luogo ventilato. Passato questo quarto d’ora, prendete lo spazzolino e strofinatelo su ogni spazzola, fino a quando non avrete rimosso tutta la sporcizia. Un piccolo trucco è anche quello di usare gli stessi pettini fra di loro, strofinandoli e aiutandoci così a pulire meglio.

Una volta puliti definitivamente, sciacquate il tutto con dell’acqua calda abbondante, togliendo ogni traccia residua di ammoniaca. Prendete dunque un asciugamano e appoggiatelo con sopra tutti gli utensili lavati. Se riuscite, mettete l’asciugamano vicino alla finestra, in modo che il sole consenta una più veloce asciugatura degli oggetti.

Queste operazioni devono essere ripetute con costanza, senza dimenticare mai, ad esempio, l’utilizzo dei guanti. L’ammoniaca è infatti una sostanza chimica, quindi non è particolarmente gradita alla pelle delle nostre mani. Facendo come vi abbiamo appena consigliato, pettini e spazzole dureranno molto più a lungo e non avremo mai problemi nel momento dell’utilizzo.

LEGGI ANCHE: 6 Errori che TUTTI commettiamo quando conserviamo il nostro cibo in frigorifero