Come evitare i cattivi odori in bagno

Il bagno è la zona della casa che più spesso emana cattivi odori, per quanto spesso la si pulisca, utilizzando anche detergenti profumati e profumatori d’ambiente, che però spesso non fanno altro che peggiorare la situazione. Oggi ti sveleremo dei metodi infallibili per evitare di avere in bagno quest’atmosfera fastidiosa, causata spesso dall’umidità e dalla formazione di muffe.

Innanzitutto è importante che nel nostro bagno ci sia una buona ventilazione, perché il cattivo odore potrebbe essere causato proprio dalla mancanza di areazione dell’ambiente. Dunque la regola numero uno per evitare cattivi odori in bagno è avere una buona ventilazione, dunque se non si dispone di finestre, bisogna creare un impianto di ventilazione efficace, e cambiare spesso il filtro.


credit: pixabay/jeanvdmeulen

Un’altra causa dei cattivi odori in bagno, invece, potrebbe essere lo sciacquone del water. Lo sciacquone ha un ruolo fondamentale, che impedisce ai gas dei tubi che collegano il nostro wc fuoriescano. Se si trascorre molto tempo senza scaricare, soprattutto nei mesi più caldi, l’acqua tende ad evaporare, riducendo la barriera che si crea tra il water ed i tubi.

Per questo è importante scaricare spesso o, se non si utilizza il bagno, coprire i tubi evitando così la fuoriuscita di cattivi odori.
È sempre bene controllare che non ci siano perdite dalle tubazioni della toilette. Queste perdite, spesso, non sono facilmente individuabili, per questo quando sentiamo un cattivo odore, è importante controllare il tubo che si trova al di sotto del nostro gabinetto, per verificare se ci sono degli sgocciolamenti.

In questi casi, è importante agire subito e riparare il tubo, chiamando un professionista. Se non si notano perdite evidenti, potrebbe essersi verificata anche un’otturazione di qualche tubo. Nei casi meno problematici, può essere sufficiente utilizzare dei prodotti adatti acquistabili anche al supermercato, ma se invece si tratta di una vera e propria ostruzione, anche in questo caso è fondamentale rivolgersi ad un idraulico.

Ora che conosciamo le possibili cause dei cattivi odori in bagno, scopriamo come possiamo eliminarli, riassumendo in pochi passi le soluzioni già proposte:
assicuratevi di avere sempre una ventilazione adeguata;
assicuratevi sempre di far scorrere regolarmente l’acqua attraverso i tubi del water;
pulite periodicamente le tubazioni, utilizzando prodotti mirati;
assicuratevi sempre non ci siano perdite;
se il problema persiste, rivolgetevi ad un idraulico, che con i mezzi a disposizione, saprà come risolvere!

LEGGI ANCHE: 2 metodi efficaci per rimuovere la muffa dalla nostra vasca da bagno.