6 segnali che hai una relazione tossica. Da non prendere sotto gamba!

Se pensi che l’amore con il tuo partner sia finito e che tu stia vivendo una relazione tossica, allora non ti resta che approfondire i cinque segnali che ti comunicano molto sulla tua relazione. Vedrai, verrai a capo di cose molto interessanti.

La prima cosa da capire è che le relazioni tossiche sono molto più comuni di quanto credi e se ti senti a disagio in una storia d’amore, stai sereno, è normalissimo.
Ecco i sei segnali che non devi prendere sotto gamba.


credit: pixabay/geralt

Sei stanco o a disagio con il tuo partner
Se hai una relazione devi star bene, ma se quando sei con lui o lei provi qualcosa di strano e negativo, allora ci potrebbero essere dei problemi da analizzare insieme o da solo.

Non ti senti rilassato con lui o lei
Se quando sei con lui o lei non sei mai soddisfatto di quello che stai facendo, e senti come di dover cambiare personalità e carattere allora non è la persona giusta. Devi cambiare radicalmente.

Il tuo partner ti critica sempre
Di solito è un segno che le cose non girano più nel verso giusto, il partner ti dice che quello che fai è sempre sbagliato e ti umilia in modo costante, cambia persona, non è più giusto soffrire senza un valido motivo. Le relazioni finiscono, le storie vanno e vengono.

C’è troppo controllo
Vuoi sempre sapere cosa ha fatto, vuoi leggere i messaggi dal suo telefono, no, così le cose non vanno, vuol dire che è venuto meno il principio di fiducia su cui prima si basava il rapporto e su cui dovrebbe sempre basarsi.

Il tuo partner è disinteressato
Se non cerca mai di essere carino con te è un altro chiaro segnale di come le cose non stiano andando nel verso giusto. Di solito anzi, scompare per ore. E tu magari cominci a fare la stessa cosa.

Le scuse sono all’ordine del giorno
Se ogni giorno rifili una scusa diversa al tuo partner per non spendere del tempo con lui, e questo fa la stessa con te, allora beh, le cose non vanno mica bene.

LEGGI ANCHE: L’Amore e la legge dell’attrazione