5 rimedi naturali per un alito sempre fresco

L’alitosi può essere un problema quotidiano, sia nella sfera privata che professionale. Ovviamente per evitare questo fastidioso problema è importante una buona igiene dentale. Probabilmente molti non sanno che l’alitosi è principalmente causata da batteri che sono naturalmente presenti nella bocca.

Quando la bocca è secca, questi batteri proliferano ed è più probabile che si sviluppi l’alitosi. Pertanto, si consiglia di bere acqua regolarmente per evitare che si secchi, inoltre alcuni cibi aumentano questo problemi, quindi aglio e cipolla occorre usarli con moderazione. Tuttavia, a volte l’alitosi può essere causata da problemi di stomaco, in questi casi è necessaria una visita medica. Eppure ci sono dei rimedi naturali che oltre all’igiene orale possono contribuire a combattere l’alitosi. Ecco i 5 consigli naturali che possono aiutarti contro l’alitosi.

Foto: pixabay/Westfrisco

Chiodi di garofano o cannella
I chiodi di garofano vengono utilizzati principalmente come condimento in cucina. Ma in Asia il chiodo di garofano è famoso per la sua capacità di rendere più piacevole l’alito. Questa spezia infatti è nota per le sue proprietà antisettiche e anestetiche. Quindi, basta masticare un pezzettino chiodo di garafano per prevenire le infezioni dentali e migliorare l’alito.
Anche la cannella ha un forte aroma naturale e delle proprietà antisettiche. Per usarlo, puoi semplicemente succhiare un bastoncino di cannella.

Cardamomo o anice
I semi di cardamomo o anice sono usati per prevenire naturalmente l’alitosi. L’anice ha infatti il potere di distruggere i batteri sulla lingua. Invece i semi di cardamomo, hanno la capacità di facilitare la digestione e neutralizzare l’alitosi. Basta masticare il cardamomo o l’anice senza ingerirli, per avere un alito migliore

Succo di limone
Facile da prepare il succo di limone ha proprietà antisettiche che consentono un alito più fresco. Cosa fare per un buon succo di limone, basta mescolare in un bicchiere d’acqua del succo di un limone spremuto e berlo quotidianamente.

Collutorio al prezzemolo
Il prezzemolo ha la capacità di distruggere le tossine digestive e i cattivi odori. Quindi per evitare l’alitosi oltre a masticare qualche foglia si può anche realizzare un collutorio naturale con prezzemolo fresco. Si può fare un infuso con foglie di prezzemolo e poi lascialo raffreddare e usarlo per fare degli sciacqui, senza berlo.

Infuso e tè
Il tè nero ha la capacità di rallentare la formazione dei batteri che causano l’alitosi. Si consiglia di bere grandi quantità di infuso di tè nero, menta piperita o menta verde per evitare che la bocca si secchi e per combattere al meglio ogni forma di alitosi.

LEGGI ANCHE: Perchè consumare degli infusi diuretici? E quali sono i migliori?