5 cose che facciamo quotidianamente che influenzano l’acne sul viso

L’acne è un problema molto comune, specie in adolescenza e in giovinezza, ma non è detto che rimanga per sempre. Ci sono alcuni fattori che ne influenza lo sviluppo o la sua totale sparizione. Il sole per esempio può essere fra le cause che lo scatenano. Molti altri elementi vanno ad agire su di esso, come per esempio, il tabacco. Il fumo influisce sulla circolazione del corpo, quindi la pelle finisce per essere irritata da questo e nascono brufoli ed acne.

Se ti piace star al sole stai ben attento e applica una buona protezione 50 per difenderti da esso, quando sei più esposto, come in spiaggia o in piscina. Inoltre devi smettere di toccarti il visto costantemente e devi lavarlo dopo aver sudato tanto, quando lo fai i pori si aprono e così entra più sporco del dovuto, lavalo delicatamente e usa un gel che più ami.


credit: pixabay/SharonMcCutcheon

Anche lo stress fa nascere l’acne. Ad esempio, vedrai che esso è più presente poco prima della fase di mestruazioni. Non usa poi spugne dure, esse possono portare non poche irritazioni e finiscono solo per danneggiarlo. Seguendo tutti questi suggerimenti quotidiani, vedrai che riuscirai a prevenire la comparsa di questi segni sul viso che in gran parte dei casi possono causare non pochi disagi. Dicci cosa ne pensi, se già conosci modi per evitare di avere acne e brufoli e se seguirai i consigli che oggi ti abbiamo esposto.

A volte basta poco per far sì che la nostra pelle non sia irritata e ricca di brufoli. Ricorda sempre che il tuo viso, e il tuo corpo in generale merita più attenzioni possibili, non sottovalutarlo mai, i risultati in futuro potrebbero essere molto vistosi e importanti. Provare per credere.

LEGGI ANCHE: Le 15 aree di casa che usiamo più spesso dove si accumulano più germi