4 cose che DEVI fare quando lavi il bagno (per farlo sembrare splendente!)

Avatar

Il bagno è una delle stanze della casa che nessuno vuole mai pulire molto volentieri, ma che necessariamente deve essere sempre assolutamente pulita e disinfettata. Tuttavia esistono alcuni metodi che vi faranno risparmiare tempo, soldi e fatica, dato che si tratta di sfruttare degli ingredienti naturali, che sicuramente avrete già in casa.

Innanzitutto vogliamo suggerirvi un modo rapido per pulire il lavandino e tutto quello di cui avrete bisogno sono:
1. Dell’aceto bianco di vino
2. Un dosatore spray
3. Un panno
4. Acqua

Una volta procurati questi ingredienti dovrete solamente mescolare all’interno del dosatore spray il vostro aceto e l’acqua, nella proporzione di 1 parte di aceto per 5 di acqua. Mescolate il tutto e spruzzatelo lungo le superfici del lavandino. In questo modo, il prodotto agirà sia sulle macchie che sulla presenza di eventuali batteri, eliminandoli e vi basterà passarvi sopra un panno umido e risciacquare con acqua per pulire perfettamente il tutto.


credit: pixabay/pascalhelmer

Per pulire la toilette vi occorrerà sfruttare l’azione di un altro prodotto tipico, che solitamente viene utilizzato per la pulizia della casa e della persona. Il bicarbonato di sodio
Preparate una ciotola e versate al suo interno il bicarbonato di sodio e l’acqua calda. Mescolate il tutto e versatelo all’interno della toilette. Il bicarbonato possiede una perfetta funzione sbiancante e disinfettante che eliminerà la presenza di eventuali germi e semplicemente tirando l’acqua noterete un risultato perfettamente brillante e profumato.

Per la pulizia della doccia o della vasca da bagno dovremo fare una miscela, sempre utilizzando i prodotti che abbiamo in casa.
1. Aceto bianco
2. Sale
3. Acqua calda
4. Dosatore spray

Munitevi di un contenitore e versate tutti gli ingredienti al suo interno. Versate il tutto all’interno di un dosatore spray e spruzzate il liquido sulle pareti della doccia o sulla superficie della vasca, lasciando riposare per circa due ore. Trascorso questo tempo dovrete solo risciacquare il tutto e tutto vi apparirà lindo e pinto.

Per il pavimento si consiglia di utilizzare una spazzola o una scopa per eliminare gli eventuali residui, prima di procedere con la pulizia, ovviamente per evitare che si formino quei fastidiosi residui di polvere bagnata. A questo punto dovrete semplicemente utilizzare l’acqua unita al vostro detergente multiuso preferito, oppure un composto fatto da acqua, aceto bianco e limone, che oltre a disinfettare il vostro pavimento gli donerà un eccezionale profumo.

LEGGI ANCHE: 7 trucchi per far risplendere il tuo bagno come un palazzo reale