3 trucchi che sicuramente NON conosci per pelare i pomodori

I pomodori sono un alimento che solitamente andiamo a mangiare senza bisogni di spellarlo. Nel momento in cui ci troviamo davanti ad alcune ricette però, ci può capitare di ritrovarci davanti a questo problema. Ecco allora che ci viene in aiuto il web, donandoci tre utili trucchi che potranno esserci di aiuto per sbucciare i nostri pomodori.

1. Con il fuoco del fornello
Questo è il metodo più facile e rapido da utilizzare. Ciò che occorrerà sarà semplicemente una forchetta. Basterà infatti bucare il pomodoro e tenendolo infilzato nella forchetta, mantenerlo sul fornello a circa 3 centimetri di distanza dalla fiamma. A questo punto vedrete che piano piano la pelle si andrà restringendo. Una volta terminato il processo, lasciate che il pomodoro si raffreddi ed infine potrete eliminare la buccia.


credit: pixabay/Crepessuzette

2. Nel forno a microonde
Anche questa sembra essere una procedura molto semplice e veloce. Ciò di cui avremo bisogno per questo piccolo trucco sarà un contenitore con coperchio compatibile con il forno a microonde. Come prima cosa creare un taglio a forma di X sul pomodoro; a questo punto basterà inserirlo nel contenitore con il segno creato rivolto verso l’alto e azionare il microonde per circa 1 minuto e mezzo. Una volta terminata la cottura, lasciarlo riposare all’interno del forno e non appena raffreddato potremo finalmente prelevarlo ed eliminare la pelle dal nostro pomodoro. Noterete con quanta facilità questa andrà via.

3. Con l’acqua bollente
Questo è il metodo più efficace nel momento in cui dovremo andare a pelare più di un pomodoro. Ciò di cui avremo bisogno per creare questo procedimento sarà una casseruola, dell’acqua e una ciotola. Per prima cosa andremo ad inserire l’acqua nella pentola fino a riempirla a metà, a questo punto la metteremo sul fuoco e la porteremo a bollore. Nel frattempo creeremo il famoso taglio a X sui pomodori da spellare e non appena l’acqua avrà raggiunto il bollore, li immergeremo per circa 30 secondi. Non appena sarà trascorso il tempo, li andremo a riporre in un contenitore con acqua e ghiaccio, in modo tale da farli raffreddare più rapidamente. Una volta raffreddati noteremo con quanta semplicità riusciremo ad eliminare la loro pelle.

LEGGI ANCHE: Volete sapere se pulite la vostra caffettiera nel modo corretto? Ecco gli errori più comuni