3 ricette fai da te per creare un detergente, un deodorante ed un antibatterico con ingredienti naturali: ecco cosa fare

Al giorno d’oggi è di uso comune utilizzare, per la pulizia e la sanificazione della propria casa, quei prodotti che più facilmente troviamo tra gli scaffali dei supermercati. Questi ultimi mesi, con la pandemia che ci ha colpiti, abbiamo imparato realmente il significato di igienizzazione e sanificazione. Abbiamo provato svariate tipologie di detergenti ed igienizzanti, per riuscire a trovare quelle più adatte ai nostri bisogni. Tuttavia i principi chimici di questi li rendono pericolosi e corrosivi, quindi per sopperire a questa caratteristica, oggi vi proponiamo 3 ricette con le quali creare i vostri prodotti in maniera assolutamente sicura e totalmente naturale.

1. Detergente multiuso
Il detergente multiuso sarà utile per la pulizia dell’intera casa. Grazie alla presenza, al suo interno, dei cristalli di soda e dell’essenza di limone, sarà in grado di pulire ogni superficie lasciando in casa un’ottima fragranza di pulito. Ecco allora cosa ci servirà per creare il nostro detergente in casa:
• 10 grammi di cristalli di soda
• 1 litro di acqua
• 15 gocce di olio essenziale al limone


credit: pixabay/Myriams-Fotos

Il procedimento è davvero semplice ed in pochissimi passaggi avrete il vostro detergente pronto per l’utilizzo:
• Versare, all’interno di un contenitore in vetro, i cristalli i soda e l’acqua e mescolare il composto
• Successivamente aggiungere le gocce di olio essenziale, quindi continuare a miscelare il prodotto
• Il detergente è pronto. Le dosi da utilizzare sono 1 parte di detergente disciolta in 10 parti di acqua.

2. Deodorante naturale per ambienti
Il deodorante per ambienti ci aiuta a mantenere nella nostra casa una fragranza piacevole.
Crearlo con prodotti naturali, inoltre, ci darà la possibilità di non inalare sostanze chimiche che, a lungo andare, possono risultare estremamente tossiche e dannose per il nostro organismo. Gli ingredienti sono:
• Acqua
• Oli essenziali
• Alcol

Il procedimento è il seguente:
• Scaldare l’acqua in un pentolino fino a quando non avrà raggiunto il punto di ebollizione
• Spegnere il fuoco e aggiungere l’alcol e gli oli essenziali con la vostra fragranza preferita
• Lasciare che i vapori si diffondano e impregnino tutta la stanza
• Per profumare le altre stanze basterà, con molta attenzione, girovagare per casa con il pentolino con all’interno il nostro deodorante.

3. Antibatterico spray
Grazie alle proprietà di questi oli essenziali, in pochissimo tempo e in modo totalmente naturale, riusciremo a creare un ottimo antibatterico da nebulizzare in casa in modo da purificare l’ambiente, lasciando anche un gradevole profumo. Ciò che ci serve per la creazione del nostro antibatterico è:
• 255 cl di acqua
• 30 gocce di olio essenziale di melaleuca
• 10 gocce di olio essenziale di eucalipto irradiato

Il semplice procedimento di creazione prevede la miscela dell’acqua con gli oli essenziali, versando il tutto il una bottiglia con apposito erogatore spray. Prima di ogni nebulizzazione, ricordarsi di agitare il contenitore in modo da miscelare al meglio gli oli essenziali. In questo modo avrete l’aria della vostra casa igienizzata e profumata.

LEGGI ANCHE: Come pulire e mantenere i vasi in terracotta in buono stato: ecco cosa fare