Vuole distruggere il pupazzo di neve di famiglia, ma il karma lo colpisce subito

Molte persone non credono nel Karma, tuttavia a volte bisogna proprio fare i conti con delle “forze” che vanno oltre le nostre aspettative. Ne sa qualcosa un individuo che ha tentato di “divertirsi” distruggendo il pupazzo di neve creato da una famiglia, ma che ha decisamente finito per pentirsi del suo gesto.

Durante il periodo invernale sono tantissime le persone che si cimentano in una particolare attività familiare… la realizzazione di un pupazzo di neve. Un uomo di nome Cody Lutz, la sua fidanzata e la sua futura cognata hanno voluto celebrare questa particolare tradizione natalizia, realizzando uno splendido pupazzo di neve con le loro stesse mani.

I tre giovani volevano realizzare un pupazzo veramente grande e resistente, e il risultato è stato davvero straordinario, pertanto non hanno esitato a condividere sui social la loro realizzazione. Tuttavia, poco tempo dopo, tornando a casa da lavoro, Cody ha notato dei segni di pneumatici che si dirigevano proprio nella direzione del loro pupazzo di neve, e alcuni segni alla sua base indicavano che qualcuno ha tentato di distruggerlo.

Peccato per lui che per rendere più stabile il loro grande pupazzo di neve, Cody e le ragazze avessero deciso di innalzarlo sul tronco di un grande albero, che ha evidentemente sia fermato la corsa del “teppista di neve”, sia datogli una sonora lezione, devastando la sua vettura. Questa persona pensava evidentemente di potersi divertire, sbalzando via quell’enorme pupazzo di neve, con un semplice tocco all’acceleratore, ma le sue aspettative sono state amaramente deluse.

Cody ha condiviso le immagini di quanto accaduto, invitando le persone che si divertono a danneggiare le creazioni di altri a pensarci due volte, prima di essere “puniti” dal destino. Sicuramente il loro pupazzo di neve si è ritrovato con qualche lieve ammaccatura, ma la macchina colpevole ha sicuramente avuto danni molto più costosi.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: