Uomo mette in vendita la sua auto per salvare il suo cane, ma alcuni sconosciuti hanno fatto di più per lui.

Abbiamo già raccontato più volte il legame che si crea tra un uomo e il suo animale domestico, e un esempio di questo sentimento è proprio la storia di Randy Etter, che dopo aver saputo che il suo cane aveva bisogno di un intervento chirurgico d’urgenza, non ci pensò due volte a vendere tutto per lui.

Il suo cane di nome Gemini cominciava a perdere peso e il suo corpo iniziò a ridursi, ma il suo intestino era gonfio, il che ovviamente non era un buon segno. Etter lo portò dal veterinario dove fu informato che il suo piccolo aveva un blocco intestinale che minacciava la sua vita e, se non fosse stato operato subito non sarebbe sopravvissuto.

L’intervento era molto costoso, di circa $ 3000 – $ 6000, e l’uomo non aveva tutti quei soldi per pagarlo. Senza esitazione, Randy Etter mise in vendita il suo veicolo per pagare l’operazione di Gemini, il suo fedele amico.

“Sapevo di non avere soldi per pagare l’intervento, ma sapevo cosa dovevo fare. Ho messo la mia macchina in vendita per $ 1.000 in meno di quello che valeva, volevo vendere in fretta.”
Stava scadendo il tempo e il suo buon amico continuava a peggiorare, i $ 2000 racimolati non erano sufficienti, ma una fondazione chiamata SOAR (Outreach Animal Response Initiative) (SOAR) ha condiviso questo caso su Facebook e come per miracolo degli sconosciuti hanno fatto delle donazioni per aiutare Etter e salvare Gemini.

Nessuno dei donatori conosceva il cane e il padrone, ma hanno mostrato solidarietà per la situazione, insieme hanno contribuito fino a $ 3000 dollari. L’intervento è stato fatto, i medici hanno trovato un calzino e una bottiglia masticata all’interno dell’intestino, per fortuna sono riusciti a estrarre tutto e ora il cane si sta riprendendo con il suo felice proprietario.

Amiamo i lieti fine, la storia di Randy è andata proprio buon fine