Uno squalo si avvicina a tutta velocità ad un Sub per chiedergli di salvargli la vita

Quando pensiamo all’oceano e ai predatori che lo abitano, la nostra mente immagina immediatamente la figura di uno squalo. Queste creature sono sicuramente tra le più temibili che abitano le profondità marine e anche se il loro aspetto è magnifico non possono fare a meno di generare una paura viscerale in moltissime persone.

Una situazione davvero fuori dall’ordinario è quanto capitato ad un subacqueo di nome Josh Eccle. Quest’uomo è esperto nelle esplorazioni subacquee e durante una delle sue visite nelle acque profonde dell’Oceano Atlantico, ha fatto un incontro davvero straordinario.

credit: Youtube/RachelPapp

L’uomo si trovava sott’acqua, con il suo solito equipaggiamento, quando ha notato uno squalo che rapidamente si avvicinava a lui. L’animale tuttavia non aveva intenzioni ostili e per quanto sembrasse strano, stava cercando di attirare l’attenzione di Josh.

In un primo momento la reazione del sub è stata allarmante, dato che non è sicuramente piacevole vedere uno squalo che si avvicina, ma in breve ha compreso che l’animale aveva delle difficoltà e che stava solamente cercando il suo aiuto. Osservando la pelle del pescione, Josh ha notato la presenza di un oggetto metallico che stava lacerando la sua pelle.

credit: Youtube/RachelPapp

Questo era un grosso amo e Josh ha compreso che lo squalo aveva bisogno di lui per liberarsene. Ovviamente era impossibile prevedere quale sarebbe stata la reazione dell’animale alle mosse del subacqueo, ma Josh ha voluto ugualmente provare ad aiutare questa creatura degli oceani, in evidente difficoltà.

Dopo aver fatto un paio di tentativi, è riuscito a rimuovere il gigantesco amo da pesca dal ventre dell’animale e quest’ultimo non ha mostrato alcuna mossa ostile nei confronti di chi lo stava soccorrendo. Dopo che il fastidioso oggetto è stato rimosso, lo squalo ha osservato per un’ultima volta Josh, dopodiché si è allontanato in tutta tranquillità.

credit: Youtube/RachelPapp

Storie come queste rivelano che gli squali non sono le famose macchine assassine osservate in tante pellicole cinematografiche. Questi animali non sono dotati di una natura malvagia, e anche se normalmente seguono il loro istinto predatorio sanno benissimo come chiedere aiuto quando ne hanno bisogno.

Related Posts