Una spiaggia o una macchina? La nuova illusione ottica che fa impazzire la rete

Ecco a voi un’imperdibile illusione ottica che vi lascerà tutti completamente senza fiato!
Un’illusione ottica è una qualsiasi illusione che inganna l’apparato visivo umano, facendogli percepire qualcosa che non è presente o facendogli percepire in modo scorretto qualcosa che nella realtà si presenta diversamente. Le illusioni ottiche possono manifestarsi naturalmente o essere dimostrate da specifici trucchi visuali che mostrano particolari assunzioni del sistema percettivo umano.

Dalla base al meccanismo che ne è causa quindi, si possono avere tre principali categorie di illusioni:
In genere si parla di illusioni ottiche, quando queste risultano essere causate da fenomeni puramente ottici e che dunque non dipendono dalla fisiologia umana.
Le illusioni percettive invece, sono generate dalla fisiologia dell’occhio. Un esempio sono le immagini postume che si possono vedere chiudendo gli occhi dopo avere fissato un’immagine molto contrastata e luminosa;
In fine vi sono le illusioni cognitive che sono dovute all’interpretazione che il cervello dà delle immagini. Un caso tipico sono le figure impossibili e i paradossi prospettici.

Vi sono poi i cosiddetti Miraggi, i quali sono dei chiari esempi di illusione naturale e sono dovute ad un fenomeno ottico. Chiaro esempio di miraggio è l’apparente variazione della dimensione della luna, la quale cambia a seconda della posizione che ha rispetto a noi. Infatti la si vedrà più piccola se la sua posizione risulta essere sopra le nostre teste e più grande man mano che essa si avvicina all’orizzonte. Questo tipo di illusione è anche detta illusione cognitiva o percettiva.

La stessa illusione percettiva può essere esemplificata se si pensa alla visione prospettica di una salita o di una discesa.
L’essere umano, oltre alle illusioni e ai miraggi naturali, ha perfezionato la sua personale tecnica nel creare illusioni ottiche. Esempi della tecnica delle illusioni sono il cubo di Necker e la griglia di Hermann. Questi due oggetti hanno lo scopo di far comprendere ai più le limitazioni del nostro sistema visivo.

In questa immagine che vi presentiamo cosa vedete? In essa è rappresentata l’immagine di una spiaggia? O si tratta di una macchina?
Ecco a voi la sconvolgente illusione ottica che ha fatto discutere tutto il mondo di internet. Questa immagine ci arriva da “Nayem”, un utente Twitter, il quale ha postato questa foto che è divenuta virale in pochissimo tempo.

A prima vista l’immagine si rivela essere il disegno di una spiaggia devastata da un mare inquieto e in tempesta.
Tuttavia, se ci si sofferma abbastanza a lungo sull’immagine, si nota che si tratta nientepopodimeno che della portiera di un automobile!
Già, è proprio la portiera distrutta di un piccolo veicolo a quattro ruote!

Basta soffermare lo sguardo sulla parte più scura dell’immagine per intravedere la portiera dell’autovettura. L’illusione ottica è generata dalla curvatura della portiera che fornisce l’illusione della spiaggia, mentre il pannello del bordo inferiore della macchina, il quale risulta gravemente danneggiato, fornisce la percezione del bagnasciuga, regalandoci la splendida immagine della spiaggia in tempesta.

LEGGI ANCHE: Qual è la risposta alla sfida matematica che ha fatto scervellare gli utenti di Facebook?