Una guerriera! Gattina con un problema al cervello impara a camminare con un deambulatore

Ci sono storie incredibili che riguardano gli animali, storie che riescono a toccarci il cuore più di ogni altra cosa e che oggi andremo a raccontarvi con grande passione e con grande intensità. Brutiss è una bellissima gatta nera con un problema al cervello. Il suo padrone però è sempre riuscito a fargli vivere una vita più che normale.

Come lui stesso racconta, si tratta di un gatto che è affetto da ipoplasia cerebellare, e ha bisogno di un deambulatore per camminare in equilibrio. La gattina ha sei anni ed è veramente adorabile. Su instagram conta praticamente 20mila follower ed è molto popolare. I commenti alle sue foto sono tutti positivi e ci danno un’enorme senso di soddisfazione e di dolcezza.


credit: Youtube/Caters Clips

Giorno dopo giorno, grazie all’amore del suo padrone fa sempre più progressi. Il gatto deve fare l’idroterapia per un paio di volte a settimana. Ma di cosa parliamo quando parliamo di ipoplasia cerebellare? Si tratta di un’anomalia congenita relativamente comune in tutti gli animali domestici.

Purtroppo è come se ci fosse uno sviluppo difettoso nella differenziazione tissutale del cervelletto. È caratterizzata, questa patologia, dalla diminuzione delle dimensioni dell’organo in essere. La causa da cui tutto si origina è dovuta a un’infezione virale perinatale o intrauterina.

Nonostante questo, Brutiss è in grado di sopravvivere benissimo grazie ai mezzi che oggi la tecnologia e la medicina ci mettono a disposizione e soprattutto grazie all’amore che il padrone, anzi la padrona, una donna originaria di Boston, in USA, di nome Elizabeth, mette in lei e nelle sue cure tutti i giorni.

Per rendervi meglio conto di quanto stiamo parlando, non vi resta che vedere il video in questione che vi darà una panoramica incredibile sull’animale. Allora? Vi piace? Che ne dite? Avete mai visto qualcosa di simile?