Una bambina vede un anziano signore e lo chiama “vecchio”, ma la risposta dell’uomo ha fatto tacere tutto il web


Tara Wood, la madre di questa bambina di 4 anni, ha condiviso su Facebook come è nata l’amicizia tra sua figlia e una persona anziana, la storia è diventata subito famosa e non ha più smesso di ricevere interazioni.

Tutto è iniziato in occasione del compleanno di Norah che ha chiesto di andare al supermercato a comprare delle torte. Ma mentre era in macchina ha visto un anziano e ha gridato felicemente: “Ciao vecchio, oggi è il mio compleanno!”

L’uomo si girò verso di lei e, mentre qualcuno potrebbe pensare che quel gesto era stato irrispettoso, l’anziano signore non la pensò così.

La guardò dolcemente e rispose: “Ciao piccola signora, quanti anni hai?” La piccola Norah sorrise e in quell’istante tra i due si creò come una magia.

Chiacchierarono per qualche minuto, e l’uomo si congratulò con la bambina per il suo compleanno, ma poi si salutarono. Dopo un pò di tempo si ritrovarono in fila alle casse per pagare e Tara la mamma della bambina, si avvicinò per chiedergli un favore: “Mi scusi signore, questa bimba è Norah, mi farebbe piacere se fosse disposto a fare una foto con lei per il suo compleanno”. Il signore anziano accettò con entusiasmo e si mise in posa accanto alla bambina.

Tara ha scattato la stessa foto e si sono presentati, l’uomo si chiamava Dan. Questo episodio lasciò la madre sorpresa, il vecchio uomo commosso e Norah felice.

Tara condivise l’incredibile incontro su Facebook. Quando la storia diventò pubblica, Tara scoprì una triste realtà. Intanto la madre di Norah si accorse nello scatto della foto che Norah teneva la mano dello sconosciuto e lo abbracciava come un parente, come se fosse suo nonno.

Il signor Dan era vedovo da pochi mesi:era rimasto solo perdendo sua moglie. E da quel momento fu colpito da una forte depressione e andava avanti per vivere. Tara chiese il numero di telefono di Dan per rincontrarlo, perchè ricordava il sorriso dell’uomo nella foto e sentì che la sua bambina lo ricambiava con affetto, e ciò rendeva l’uomo felice perchè si sentiva amato.

Tara, Dan e Norah hanno concordato un incontro. Infatti da un ipotetico incontro, passarono ad un appuntamento, e il risultato fu meraviglioso. Per questo appuntamento l’uomo si curò tagliandosi i capelli, rasandosi, indossando pantaloni e scarpe eleganti, arrivando con una rosa colta dal suo giardino. Hanno poi mangiato insieme dei dolci, hanno colorato disegni. Tara ha continuato a raccontare che il signor Dan era molto paziente con la chiacchierona Norah.

Il primo incontro tra Norah e Mr. Dan è stato incoraggiante. Da quel momento, Norah e Dan sono diventati amici. Si incontrano ogni settimana, anche se per pochi minuti, non importa se si abbracciano perchè tra loro è nata un’amicizia sincera e vogliono custodirla.

“Norah ogni giorno chiede notizie del signor Dan. E’ molto interessata a lui. Si domanda se si sente solo, se ha freddo o se ha da mangiare. La bambina desidera che stia bene e che si senta amato “, dice la madre.
Con tutto l’amore di Norah, il signor Dan ha ricominciato a sorridere.

Tutto questo è iniziato dal saluto ad un estraneo, incredibile vero? Dan ha ricominciato a sorridere, si sente amato, ha di nuovo voglia di vivere, Norah ha conosciuto un grande amico e noi abbiamo ricevuto una grande lezione: l’amicizia sincera rallegra i cuori, unisce vite e forma legami forti e duraturi.


Ti è piaciuto? Allora condividilo con i tuoi amici

Una bambina vede un anziano signore e lo chiama “vecchio”, ma la risposta dell’uomo ha fatto tacere tutto il web