Un medico ci spiega perché i cani inclinano la testa quando parliamo con loro

Ci sono ancora tantissime cose da scoprire nel mondo animale e anche in quello dei nostri amatissimi amici a 4 zampe: i cani. Se avete o siete stati a contatto per un po’ di tempo con un cane probabilmente, avrete visto che spesso quando parlate tende ad inclinare la testa.

Il cane non puo’ parlare e noi non possiamo abbaiare, quindi c’è una barriera linguistica che sembra insormontabile. Anche se comunque tendiamo a parlare con il nostro cane. Magari dicendogli delle parole più spesso di altre, pensando che così ci capisca più facilmente.

Ci sono persone a cui piacerebbe che il proprio animale domestico fosse dotato di parola. Ma fino a quel giorno, possiamo provare a interpretare i segnali che il nostro cane ci manda con i suoi movimenti ed i suoi atteggiamenti.

Ammettiamolo, parliamo tutti con i nostri cuccioli. Ma ti è mai capitato che nel mezzo di una conversazione il tuo cucciolo all’improvviso inclinasse la testa da un lato, come per dire: “Che succede adesso?”. Secondo alcuni articoli che possiamo trovare online l’inclinare la testa potrebbe avere a che fare con la conformazione dell’orecchio canino. Poiché i cani riescono a sentire frequenze che gli umani non sentono e la loro capacità di udire la fonte dei suoni è minore. Quindi in questo modo riuscirebbe ad individuare meglio la provenienza del suono.

Ma a darci un’altra risposta è uno studio condotto dal Dr Stanley Coren, professore di psicologia, ricercatore neuropsicologico e scrittore sull’intelligenza, le capacità mentali e la storia dei cani. Secondo i risultati del suo studio l’inclinazione della testa del cane, che è così adorabile per noi, potrebbe avere più a che fare con il miglioramento della loro visione e non dell’udito.

I cani scansionano costantemente i nostri volti per catturare i segnali visivi che gli stiamo inviando, il muso è molto importante per inviare messaggi, il cane infatti quando è arrabbiato fa vedere i danti. Quindi in questo modo sta cercando di empatizzare con voi.

La ricerca è stata svolta su 582 esemplari di cani di razze diverse. I proprietari sono stati interrogati sulla frequenza di questo gesto ed i risultati sono stati analizzati. Le razze che hanno il muso più corto sono quelle che secondo lo studio inclinano meno la testa, rispetto alle razze con il muso più lungo. Secondo il Dr. Coren quindi il risultato dello studio è che i cani piegano la testa per capire le espressioni del loro umano.

Quindi quando il vostro cane inclina la testa, sta cercando di vedervi e capire meglio le vostre espressioni.

LEGGI ANCHE: La scienza spiega perché alcuni amano i loro cani come se fossero i loro figli