Un giovane ha trovato uno zaino con dentro 4.600 dollari e lo ha restituito. Erano soldi per pagare gli stipendi.

Nella vita possiamo avere dei momenti di distrazione che possono costarci veramente molto caro. Chiunque può trovarsi nella situazione di dimenticare qualcosa di importante, e smarrire un normale oggetto, come uno zaino. Ma la situazione assume un aspetto decisamente diverso se all’interno di questo si trovavano tanti soldi.

Una situazione del genere è quanto accaduto nella città di Villa Maria, in Argentina, dove un giovane ha trovato in mezzo alla strada uno zaino con all’interno circa 4.600 dollari in contanti. Il giovane, di nome Henry, ha compreso immediatamente che anche se questo ritrovamento sembrava un colpo di fortuna, doveva essere restituito al legittimo proprietario.

Al momento del ritrovamento, altre due persone si sono fatte avanti, manifestando il loro interesse per lo zaino e cercando di far valere la loro “presunta proprietà”. Tuttavia questo non era vero e quando Henry ha finto di conoscere il vero proprietario dello zaino, questi hanno immediatamente desistito e si sono allontanati.

Fortunatamente nelle tasche dello zaino c’erano i documenti del suo vero proprietario e anche il suo numero di telefono. Henry ha tentato immediatamente di mettersi in contatto con l’uomo, che non aveva ancora preso coscienza di aver smarrito lo zaino con il suo prezioso contenuto.

I due si sono dati appuntamento e quando il giovane ha restituito questo “malloppo”, lo sbadato uomo ha mostrato tutta la sua gratitudine, rivelando che il denaro all’interno dello zaino gli serviva per pagare gli stipendi ai suoi operai e che con questo suo gesto non solo lo aveva letteralmente salvato, ma aveva anche aiutato tante altre persone.

L’uomo ha provato ad offrire dei soldi ad Henry, per ringraziarlo del gesto, ma il ragazzo ha rifiutato, rivelando che il suo gesto era un atto totalmente disinteressato e che non era necessaria alcuna ricompensa. Tuttavia, vista l’insistenza dell’uomo, ha accettato un premio più singolare, ma sicuramente ben accetto: un invito a pranzo!

Related Posts