Un ex giocatore di hockey appassionato di caccia, posta questa foto sui social e riceve minacce di morte


La caccia, pratica tanto crudele, quanto antica e diffusa è sempre oggetto di forte polemica e fonte di discussione.

Tim Brent, un ex giocatore di hockey di 34 anni, praticando la caccia in Canada, precisamente nello Yukon, ha ucciso un orso bruno di grandi dimensioni.

Brent ha deciso di rendere pubblico il tutto attraverso un post su un noto social: Twitter.

Proprio la pubblicazione del corpo dell’orso, oramai privo di vita, mostrato con fierezza come se fosse un trofeo, ha destato forti polemiche, sfociate addirittura in minacce di morte nei suoi confronti, come riportato sul New York Post

Tra le tante critiche e i messaggi ingiuriosi nei confronti di Tim, spicca quello di Robbie McEwen, un indignato ex ciclista, che su twitter scrive:

”Pagherei per vedere un orso che ti uccide e ti mangia.”

Un messaggio che sintetizza il pensiero di molte persone che, volendo tutelare la vita degli animali e la loro dignità, sono fortemente contrariate alla caccia.

Tim Brent sui social ha giustificato l’uccisione dell’orso sostenendo che questo avrebbe tentato di attaccare lui ed i suoi compagni, circostanza che di certo non necessitava una pubblicazione sui social, come se volesse vantarsi della morte arrecata al povero Grizzly.

Sicuramente dopo questa brutta esperienza mediatica, il nostro ex giocatore di hockey, ci penserà due volte prima di postare una foto su twitter ritraente lui e l’animale appena cacciato, e, forse, anche prima di decidere di cacciare qualche animale innocente.

Alcuni sono a favore della caccia pensando che senza di essa non sarebbe sopravvissuta la nostra specie, soprattutto nei periodi di scarsa vegetazione.

Non è certamente questo il caso. Tim Brent in questo sembra che lo abbia fatto proprio per mostrare un “trofeo” il che ha indignato proprio tutti.

Voi cosa ne pensate della foto e del gesto di questo ex giocatore? Lasciaci la tua opinione.


Ti è piaciuto? Allora condividilo con i tuoi amici

Un ex giocatore di hockey appassionato di caccia, posta questa foto sui social e riceve minacce di morte