Un biologo filma un polpo che cambia colore mentre sogna

Cosa pensano i polpi, cosa sognano? Questa è la domanda che molti biologi si pongono quando guardano queste immagini, che sono state registrate per un documentario di David Scheel, un biologo marino, dell’Alaska Pacific University. In questo frammento che vi abbiamo posto in allegato al nostro articolo di oggi, troviamo il polpo di nome Heidi, che riesce a cambiare colore in pochi secondi, passando da un bianco pallido a un nero opaco, attraverso trame e motivi molto diversi.

In condizioni normali, i polipi sono soggetti a variazioni cromatiche e a mutare la consistenza della loro pelle e la forma dei loro corpi per mimetizzarsi con l’ambiente circostante. Tuttavia questo polpo, è in un ambiente molto sicuro ed è addormentato.

Il docufilm si chiama Octopus Making Contact, e il biologo ipotizza che l’animale nei suoi sogni abbia appena catturato un granchio e si prepari a degustarlo. Da qui, vediamo il suo forte cambiamento di colore. È come se i sogni che vengono elaborati dal cervello del polpo siano causati dal modo in cui il cervello elabora e memorizza i ricordi.

A questo punto la domanda sorge quasi spontanea: ma i cefalopodi sognano? Riescono ad avere emozioni e sensazioni che sono molto simili a quelle degli umani nel corso della loro continua crescita? Una domanda che per molto tempo ancora, stando alle nostre conoscenze attuali, è destinata a rimanere ancora una volta senza risposta.

Ma siamo sicuri che, dopo aver visto il documentario, anche voi sarete sicuri che questi animali, marini e non solo, hanno emozioni, sensazioni e sogni ben più simili agli umani di quello che siamo soliti credere abitualmente.

Se non riuscite a placare la vostra curiosità non vi resta che vedere il video qui in basso.
Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.