Un artista di strada riesce a creare realtà parallele con le sue illusioni 3D

A guardare le opere dell’artista Carlos Alberto GH si rimane davvero a bocca aperta. Nativo di Guadalajara (Messico) ma ormai conosciuto in tutto il mondo grazie ai social network, realizza delle stupende opere tridimensionali in grado di incantare.

In realtà i suoi studi lo hanno portato a diventare un archeologo specializzato in siti archeologici e manufatti di origine Maya. Nonostante questo non ha mai smesso di coltivare la sua passione per la pittura come hobby. Sin da bambino infatti ha sempre amato disegnare e dipingere, e oggi a 31 anni ha deciso di abbandonare il suo campo lavorativo per dedicarsi esclusivamente alla sua arte.

La sua specializzazione è la street art, la cosiddetta arte di strada, dato che si sviluppa maggiormente in ambienti urbani. Muri delle città, facciate dei palazzi, ma anche pavimenti pubblici, dopo il suo lavoro sembrano prendere vita. Questo grazie al suo talento nell’utilizzo dell’arte anamorfica: dipinti che se guardati in un certo modo danno l’illusione ottica di sembrare reali.

I suoi soggetti preferiti da immortalare sono soprattutto gli animali di ogni specie, dai mammiferi ai rettili, fino agli uccelli e ai pesci. Quello che rende veramente speciali i suoi capolavori è proprio la sua arte anamorfica: se guardati dalla giusta angolazione i soggetti disegnati danno l’impressione di uscire fuori dal dipinto.

Gli elefanti, meduse, pappagalli che rappresenta risultano più verosimili che mai, tanto da fare credere a chi la osserva di sentirsi all’interno della stessa opera. Proprio per questo motivo tantissime persone visitano i luoghi dei suoi dipinti per immortalarsi con uno scatto al loro interno. Da qui è nata e cresciuta la sua popolarità a livello internazionale, venendo apprezzato grazie al web e ai social in tantissimi paesi del mondo.

Come avevamo accennato, Carlos Alberto GH ha deciso solamente da poco di dare un cambio alla sua vita e trasformare la sua passione in un lavoro. In questo breve tempo ha già partecipato a diverse mostre ed esposizioni in tutto il mondo, realizzando le sue opere in diverse nazioni. Chissà che un giorno non venga anche in Italia per realizzare e regalarci uno dei suoi capolavori.