Trucchi utili: come rimuovere il tartaro dai denti senza dover andare dal dentista.


Vogliamo proporvi sempre il meglio per la vostra bellezza e la vostra salute, ecco perché abbiamo pensato che potrebbe tornarvi utile un metodo sicuro di rimozione del tartaro dai denti.

Spesso andiamo dal dentista, una volta ogni sei mesi almeno, ma se nel periodo di mezzo il tartaro si fa vivo, allora non è il caso di aspettare e possiamo applicare dei piccoli trucchi per rimuoverlo in caso.

Trucchi che daranno dei risultati sorprendenti, vedrete.

Il tartaro è la placca induritasi sui denti e si può anche formare sulle gengive, esso fornisce alla placca una maggiore superficie su cui generare e generarsi, nonché un supporto più colloso su cui aderire e può portare a patologie anche gravi, o comunque difficili od ostiche da curare, come le carie e le malattie gengivali.

Ecco perché è fondamentale stare attenti a questo problema, per prevenire poi malattie più pericolose. Il tartaro, come tutti sappiamo, è anche un problema estetico, esso infatti assorbe le macchie molto facilmente, e così quando beviamo caffè o tè, o se fumiamo molto, esso tende ad assorbire le macchie degli aromi che queste sostanze vanno a sprigionare. Ed è per questo molto importante prevenire la formazione di tartaro.

Ecco quindi il metodo dello stuzzicadenti ed avremo bisogno di uno spazzolino da denti, mezzo cucchiaino di sale, mezzo di acqua calda, una tazza di perossido di idrogeno, uno stuzzicadenti e del bicarbonato.

Ora mescoliamo in acqua, sale e bicarbonato, uniamo al perossido e facciamo degli sciacqui, usiamo acqua per pulire del tutto i denti. Ora rimuoviamo il tartaro con uno stuzzicadenti. E poi sciacquiamo con un collutorio antisettico.

Per il metodo della frutta basterà strofinare per dieci minuti una fetta di fragola o limone sui denti. L’acido della frutta scioglierà il tartaro che andremo a rimuovere con lo spazzolino.

Il metodo del lievito è ancora più semplice: mescoliamo lievito in polvere con acqua e applichiamo il tutto sui denti. Il lievito contiene bicarbonato e rimuovendo il tartaro avremo, quindi, denti più luminosi.

Ricordate però sempre di lavare 3 volte al giorno i denti e di curarli con il filo interdentale se volete avere un sorriso perfetto.

Disclaimer: questo articolo non è destinato a dar consigli medici, diagnosi o trattamenti.


Ti è piaciuto? Allora condividilo con i tuoi amici

Trucchi utili: come rimuovere il tartaro dai denti senza dover andare dal dentista.