Trucchi segreti per usare il bicarbonato di sodio in casa

Il bicarbonato di sodio ha mille usi davvero incredibili. A volte è lì fermo nella nostra dispensa e nemmeno ci facciamo caso.

Ma averne una scatola sempre a disposizione può essere molto importante per evitare che gli odori degli alimenti che teniamo insieme finiscano per contaminarsi senza fine.

Una confezione di bicarbonato può aiutare a evitare gli odori finiscano per mescolarsi, come quelli delle spezie. Spesso, nella credenza, abbiamo i barattoli delle spezie uno accanto l’altro, questi finiscono in un modo o l’altro per contaminarsi.

Ma assorbire gli odori indesiderati non è il solo uso utile per il bicarbonato, che rimane anche un ottimo ingrediente per la nostra routine di bellezza e può essere usato per rimuovere macchie che a prima vista sembrano indelebili. Ma vediamo gli altri usi del nostro caro bicarbonato di sodio.

Pulire il forno
Martha Stewart, sulla rivista omonima di lifestyle, consiglia questo ingrediente come detergente per il forno.

Basta mescolare ¾ di tazza con ¼ di acqua calda, e aggiungere alcune gocce di oli essenziali per far sì che questo sia come nuovo e non odori di quello che abbiamo cucinato la sera prima.

A questo punto, rimuoviamo le griglie dal forno, lasciamole immergere nel detersivo per piatti, riempiamo le aperture del forno con un foglio da cucina, per evitare gocciolamenti.

Usiamo un pennello per applicare la lozione, magari uno spazzolino da denti per gli angoli più difficili da raggiungere. Chiudiamo il forno e lasciamo che tutto agisca.

Al mattino, rimuoviamo il tutto con un raschietto di plastica e il residuo con un panno umido. Puliamo tutto con aceto e acqua, usando sempre un panno morbido, strofiniamo delicatamente et voilà, il forno è come nuovo.

Pulire i tappeti
A volte i tappeti si impregnano di odori più diversi, ovviamente è importante aspirarli con regolarità, ma dobbiamo anche assicurarci che gli odori casalinghi non rimangano intrappolati nelle loro fibre e che siano quindi in grado di rilasciare un ottimo profumo.

Ecco che il bicarbonato può quindi venirci in aiuto. The Kitchn consiglia di aspirare il tappeto e cospargerlo con bicarbonato. Se si ha un tappeto a pelo profondo, potremmo aver bisogno di lavorare il bicarbonato di sodio fra le dita, operando una sezione alla volta del tappeto.

Lasciamo che tutto riposi per alcune ore e riaspirare. Per i casi peggiori, possiamo usare la stessa tecnica due volte.

Sbloccare gli scarichi
Bicarbonato e acqua bollente, sapone per piatti e aceto bianco distillato. Facciamo bollire l’acqua, versiamo un po’ di detersivo per piatti nello scarico intasato, e poi l’acqua bollente.

Il bicarbonato lo verseremo dopo, prima dell’aceto. Sentiremo allora frizzare, quando l’aceto colpisce il bicarbonato. Un effetto vulcano che ci divertirà moltissimo. Quando tutto smetterà di friggere, attendiamo cinque minuti e sciacquiamo il tutto con acqua bollente.

Altro metodo utile è il bicarbonato di sodio e sale. Versiamo una tazza di bicarbonato nello scarico e quindi mezza tazza di sale a seguire. Lasciamo che tutto riposi durante la notte e sciacquiamo tutto con due tazze di acqua bollente al mattino

Bicarbonato per smacchiare i vestiti
Applicare il bicarbonato sulla macchia asciutta, dopo averla inumidita, può rivelarsi un metodo utilissimo. Si rivelerà molto interessante, questo metodo, specialmente con le macchie di sudore, sangue o vomito, qualora ce ne fosse bisogno.

A volte le macchie più ostiche da affrontare sono quelle di vino e frutta. Basterà spruzzarlo sulla zona macchiata e sciacquare la macchia dal retro con un po’ di acqua calda.

Questo porterà all’eliminazione del bicarbonato, ora essiccato, e laverà via gran parte della macchina con esso.

Potrebbe interessarti anche: Grazie a questa ricetta, il tuo piano cottura in vetroceramica sarà di nuovo pulito

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: