Tiene lontano gli insetti e nutre il terreno! L’ingrediente perfetto per le piante

Le piante sono sicuramente uno degli ornamenti che più colorano e rendono eleganti le nostre casa. Le piante da appartamento solitamente non richiedono molte cure, ma ovviamente questo non vuol dire che non dobbiamo interessarci di loro, altrimenti potrebbero anche arrivare a morire. L’acqua non deve mai mancare, ma non deve essere nemmeno troppa, altrimenti si corre il rischio che la pianta possa marcire. È consigliabile tenerle sempre ben esposte alla luce del sole e cercare un terriccio adatto. Esistono anche dei piccoli e semplici trucchi che ci aiuteranno a mantenerle sempre verdi e rigogliose.

Latte scaduto
Quante volte ci è capitato di ritrovarci nella dispensa una confezione di latte scaduto. Ora sapremo come utilizzarla. Basterà infatti miscelare il latte scaduto con l’acqua e andarlo ad utilizzare come un fertilizzante. Questo composto aiuterà sia a nutrire perfettamente il terreno, ma anche a tenere lontani gli insetti.


credit: Youtube/Cookist

Bicarbonato di sodio
Ebbene si, il bicarbonato di sodio può essere utilizzato anche per la cura delle piante, oltre che per la pulizia e per la cucina. Tutto ciò che si dovrà fare sarà cospargere un cucchiaio di bicarbonato di sodio sulla pianta. Oltre a lavorare come fertilizzante, terrà lontani gli insetti ed eviterà la formazione di funghi.

Lievito scaduto
Anche il lievito può essere utilizzato come fertilizzante. Nel caso fosse scaduto quindi non buttiamolo, ma misceliamolo con l’acqua versandolo sul terriccio della nostra pianta.


credit: Youtube/Cookist

Buccia delle patate
Ogni volta che prepariamo una ricetta con le patate, andiamo a buttare la buccia. Da oggi sicuramente non lo faremo più. Infatti miscelando la buccia delle patate con l’acqua, si crea un’acqua davvero nutriente per le nostre piante. Occorrerà semplicemente, tagliare la buccia a pezzetti sottili e lasciarla in ammollo nell’acqua per circa due giorni. A questo punto andremo ad eliminare tutta la buccia e filtrando l’acqua, la andremo ad utilizzare per innaffiare.

LEGGI ANCHE: 3 Piante che devi avere in casa tua per attirare la fortuna