Ti stanno rubando il Wifi? Come scoprirlo e modi per evitarlo

Come fare a scoprire se qualcuno ha rubato la nostra password wi-fi? Esistono molti modi per scoprirlo, basta seguire i passaggi che vi elenchiamo oggi:

Connessione lenta
A volte questo tipo di segnale indica che altre persone siano connesse sulla nostra rete, insomma qualcuno sta usando a nostra insaputa il nostro wifi. Se la rete continua a essere debole anche dopo aver disconnesso tutti i nostri dispositivi in casa, allora c’è qualcosa che non va.


credit: pixabay/JuraHeep

Apparecchiature collegate alla rete, sconosciute
I meno esperti a volte non sono attenti a questo dettaglio: possiamo sempre consultare i dispositivi connessi alla nostra rete, se qualcuno non ci torna non è un bel segno.
Abbiamo poi alcuni programmi che ci rendono la vita più facile: Angry IP Scanner, Wireshark, Wireless Network Watcher, Microsoft Network Monitor, Fing, Net Scan, iNet e tanti altri.

Ma altra cosa importante è configurare il nostro router al meglio: innanzitutto, devi scrivere il gateway nel browser, generalmente è 192.168.1.1, anche se possiamo scoprirlo andando su Start, scrivendo cmd.exe nel motore di ricerca, nella casella che si apre scriviamo ipconfig e copiamo i dati che compaiono nella sezione gateway predefinito, su Google. Il nome utente e la password sono quelli forniti con il router seriale. Se sono andati persi o non si sa come accedere a questo passaggio, possiamo rivolgerci a un operatore specifico.

Una volta all’interno del router, c’è la sezione DHCP, la sezione ‘log’ o il registro delle apparecchiature collegate, che mostra gli indirizzi dei dispositivi ad esso collegati. Molto probabilmente, gli indirizzi IP cambieranno, quindi è meglio usare i MAC, una sorta di firma del dispositivo wireless: Windows, Mac, Android, iPhone, iPad. Ricorda sempre di cambiare la password del tuo wifi costantemente, anche perché ci sono alcune pagine che le mettono a disposizione di tutti dopo averle identificate: in tale modo nessuno potrà mai rubarla. O quasi.

LEGGI ANCHE: Come disconnettersi da Netflix, YouTube, Gmail e tutti i siti Web contemporaneamente