Ti sei svegliato sentendo di cadere nel vuoto? Qui c’è la spiegazione

A chi non è capitato, nell’atto di addormentarsi, di svegliarsi di soprassalto a causa di una terribile sensazione di cadere nel vuoto? Ci si sente tremendamente scossi e ci si sveglia improvvisamente.

La sensazione dura soltanto pochissimi secondi, ma in quel brevissimo lasso di tempo si ha la sensazione di stare quasi per morire e si passa davvero un brutto momento. Ma non c’è assolutamente nulla di cui preoccuparsi, dal momento che è una sensazione che hanno molte persone. In questo articolo vi spiegheremo le cause di questo stranissimo e spaventoso evento.

Non ci stiamo chiaramente riferendo a episodi di addormentamento in metropolitana durante il tragitto casa-lavoro, né alla cosiddetta paralisi del sonno, ovvero quella orribile sensazione di immobilità che ci impedisce di alzarci dal letto e che è spesso accompagnata dalla sensazione di un peso sul petto. In questo articolo vi spiegheremo i misteri di quella terrificante sensazione di cadere nel vuoto proprio quando si inizia ad addormentarsi, che ci fa scuotere tutto il corpo e appena passa siamo nuovamente svegli.

Credit: Wikimedia

Molte persone lo descrivono come una improvvisa sensazione di inciampare, altre di saltare, altre ancora come di cadere nel vuoto. Ciò che accomuna tutte queste definizioni è sicuramente il grande spavento. Molti mistici sostengono che questa sensazione la si può provare nei momenti in cui l’anima sta cercando di fuggire dal corpo, altre correnti invece pensano che siano i tormenti da parte di certe forze oscure, ma al di là di teorie metafisiche, la spiegazione è molto più semplice di quanto possa apparire.

Si chiama Mioclono di intorpidimento. Ne soffrono anche alcune specie di animali e consiste in un movimento improvviso fatto dalla totalità o da alcune parti del corpo quando si entra nella fase della sonnolenza, poco prima di entrare nella fase del sonno profondo o fase REM. Prima di raggiungere l’apice del rilassamento muscolare si avverte una scossa elettrica che interrompe bruscamente il nostro sonno.

via GIPHY

Soffriamo di questo disturbo solo quando siamo eccessivamente stanchi o eccessivamente stressati, non c’è nulla di cui preoccuparsi se non di stare a riposo e di fuggire dalle occasioni che ci causano qualsivoglia tipo di stress.

Ora che sapete che nessuno sta cercando di rubarvi l’anima o di maledirvi, farete sonni più tranquilli? Fatecelo sapere nell’apposito spazio dedicato ai commenti!