Stai al sicuro dai truffatori di Whatsapp con questi consigli utili

Whatsapp è una delle app di messaggistica online più usate al mondo, ma di certo non è esente da problemi. Ecco, i truffatori sono sempre dietro l’angolo ed è impossibile tenergli testa in tante occasioni, presi come siamo dai problemi di tuti i giorni che ci tengono impegnati a lungo.

Ora sta girando una nuova truffa, che riguarda il lancio da parte di Whatsapp del tanto atteso servizio di pagamento interno, disponibile, secondo gli autori, solo in alcune zone del mondo.
Secondo la truffa, Whatsapp avrebbe stretto una collaborazione con la National Payment Corp. Of India, per lanciare il suo servizio di pagamento digitale basato sull’Unified Payment Interface. Insomma, secondo loro sarebbe collegato al servizio Whatsapp Pay.

credit: pixabay / E1N7E

Ma sappi che in realtà, l’applicazione americana non invierà mai messaggi ai clienti per avere pagamenti e fino a quando tutto non sarà ufficiale, se mai un giorno lo sarà, è consigliato, ovviamente, non fidarsi di alcun avviso di pagamento da parte di questa banca. È una truffa e bisogna fare molta attenzione specie quanto la richiesta di pagamento arriva da un numero che non conosciamo. Fai molta attenzione a queste notifiche che potrebbero arrivare a chiunque.

Fra le altre cose ti consigliamo di custodire con grande rigore le tue password. Forse siamo un po’ all’antica, ma noi preferiamo memorizzarle o tenerle su foglio di carta in un cassetto, in modo che non potranno mai essere hackerate via internet. È bene non fidarsi mai di nessuno su questo mondo, specie nella realtà digitale che tutti i giorni ci troviamo a surfare. La truffa potrebbe essere sempre dietro l’angolo, ricordatelo.

Prima di pagare, prima di fornire i tuoi dati sensibili, prima di fare, diremmo, qualsiasi cosa su web, informati sempre e cerca di capire con chi hai a che fare. Si tratta di una regola che dovremmo sempre seguire.