Serve solo una pastiglia della lavastoviglie! Il forno tornerà come nuovo

Certe volte non ci rendiamo conto che quello di cui disponiamo in casa può essere usato in tanti altri modi, diversi da quelli classici e canonici che tutti conosciamo. Questo perché c’è una versatilità di utilizzo che spesso non viene considerata.

Ci facciamo deviare dalle etichette e solo i più audaci, dopo diverse sperimentazioni, vengono a conoscenza di cose che prima nemmeno avevamo mai immaginato. Questo perché le indicazioni che riceviamo da principio, molto spesso vengono considerate come esclusive e non ci sforziamo mai di capire gli utilizzi diversi che possiamo invece adottare nelle più svariate occasioni.

credit: Youtube/How To With Angie

Oggi vogliamo illustrarvi un metodo alternativo di usare, a questo proposito, uno degli elementi di pulizia più usati nelle case di ognuno di noi. Per esempio: avete mai pensato a quanto sia versatile la pastiglia della lavastoviglie? Vogliamo mostrarvi come usarla per pulire la porta del forno. Provate a seguirci in questo breve percorso di riutilizzo, siamo sicuri che ne rimarrete fortemente colpiti.

Per prima cosa immergiamola in acqua tiepida e strofiniamola fino a quando non abbiamo ottenuto il risultato sperato. In un secondo momento prendiamo una spugna per piatti, che magari conserviamo unicamente per questo utilizzo, e puliamo tutto il piano da cui abbiamo rimosso lo sporco.

A questo punto con un panno in cotone possiamo procedere con l’asciugatura finale. In men che non si dica avremo una porta forno linda e pulita come non mai che tutti i nostri conoscenti invidieranno. Non vi resta che dare un’occhiata al video che abbiamo aggiunto al nostro articolo. Siamo sicuri che riuscirete a farne tesoro al meglio.

E allora? Voi cosa ne pensate di questo metodo alternativo? Avevate mai pensato di utilizzare le pastiglie per la lavastoviglie per la pulizia del forno della cucina? Fateci sapere cosa ne dite nei commenti.