Se la cappa della cucina è unta e sporca, bastano 3 ingredienti per renderla scintillante. Ecco come fare!

Il filtro della cappa della cucina accumulano moltissimo sporco e grasso di cottura, pulirlo non è per niente semplice ed oggi per questo motivo abbiamo deciso di mostrarvi un video con un trucchetto che è facilmente replicabile in pochissimi minuti. Il filtro andrebbe pulito molto accuratamente, soprattutto se non lo fate da tempo. Quindi armatevi di pazienza e in poco tempo potrete avere un risultato molto soddisfacente.

Prima di iniziare vi invitiamo a prendere dei piccoli accorgimenti per svolgere questa pulizia, quando si mescolano degli ingredienti è sempre cosa buona fare attenzione alle reazioni chimiche che si possono sviluppare, quindi è consigliabile utilizzare dei guanti e una mascherina, per evitare di inalare gas nocivi e per evitare che i prodotti vi finiscano direttamente sulla pelle.

Molto importante è anche utilizzare un recipiente di ferro o di plastica che è possibile macchiare o danneggiare, poiché le miscele causando delle reazioni chimiche potrebbero macchiare il piano su cui state lavorando. Prendendo le dovute precauzione, tutto filerà liscio.

Cosa serve?
Bicarbonato
Aceto bianco
Bibita gassata

Come si procede?
1. Per prima cosa bisogna smontare il filtro della cappa, posizionarla nel vostro recipiente e cospargerla per bene di bicarbonato. Facendolo cadere piano piano su tutta la cappa.

credit: Youtube/5 Minute Rhythmic İdeas

2. Successivamente al bicarbonato, bisognerà cospargere tutta la cappa con dell’aceto. Vedrete (come nel video) avvenire una reazione chimica che crea delle bollicine.

credit: Youtube/5 Minute Rhythmic İdeas

3. Dopo aver versato l’aceto e averlo lasciato agire per qualche minuto, dovrete versare la bibita gasata sull’itera cappa, facendo agire ancora questo “mix” particolare, che eliminerà il grasso e lo sporco.

credit: Youtube/5 Minute Rhythmic İdeas

4. Dopo aver fatto ciò riprendete il bicarbonato e versatelo nuovamente sulla cappa e usate una spazzola per pulire con forza, sia da una parte che dall’altra.

credit: Youtube/5 Minute Rhythmic İdeas

5. L’ultimo passaggio da effettuare per completare la pulizia è quello di risciacquare per bene la cappa, eliminando qualsiasi residuo restante di sporco o di bicarbonato. Fate attenzione a risciacquare per bene.

Grazie a questo trucco riavrete il filtro lucente e ben pulito, come nuovo. Per semplificarvi il compito, potete vedere il video che vi proponiamo qui sotto, dove potrete vedere tutti i passaggi descritti in precedenza, così da farvi un’idea ancora più chiara di come agire per pulire al meglio! Finalmente avrete il filtro senza quell’alone di unto e sporco, solito delle cappe che non si puliscono molto. La pulizia è molto importante, non dimenticatelo! Questo metodo lo potrete utilizzare ogni volta che vorrete ed è anche molto semplice!

Se hai trovato questo articolo interessante ti invitiamo a farlo leggere anche ai tuoi amici, probabilmente anche loro non sanno come pulire il filtro della cappa della cucina. Se volete conoscere tanti altri trucchetti per la pulizia e la disinfezione della casa vi invitiamo a fare un giro nell’apposita categoria “Fai da te” oppure leggere uno degli articoli consigliati che potete trovare più in basso.