Scientificamente provato: viaggiare ci porta più felicità dei beni materiali

Vi siete mai chiesti se viaggiare offra dei benefici al nostro corpo?
La risposta ci viene fornita dalla scienza ed è decisamente sì!

Un recente studio, effettuato dalla Cornell University, ha rivelato che spendere del denaro, con lo scopo di vivere nuove esperienze in giro per il mondo, ha maggiore probabilità di donare la felicità, rispetto a farlo per l’acquisto di beni materiali.

credit: @dlall via Twenty20

Il motivo è da ritrovarsi nel fatto che le persone finiscono sempre per adattarsi alla presenza di oggetti fisici e quindi le cose comprate offrono sempre meno felicità con il passare del tempo. Invece, un’esperienza di viaggio viene per sempre ricordata come unica e con il passare del tempo queste memorie si trasformano in ulteriore gioia.

Pertanto, se siete indecisi se acquistare un determinato oggetto, a prescindere che si tratti di un vestito, un orologio, un telefono o qualcos’altro, e avete invece la possibilità di godervi un bel viaggio in qualche località esotica o romantica, non esitate a scegliere la seconda opzione.

credit: @nielsfahrenkrogphoto via Twenty20

Riempire il proprio bagaglio di vita con esperienze diverse è sempre la soddisfazione migliore e non vi stancherete mai di accumulare determinati ricordi, che vi consentiranno più facilmente di raggiungere lo status di felicità totale.

Coloro che sperimentano la vita itinerante lo hanno già scoperto da tempo ed è proprio per questo motivo che, anche se a volte non hanno vite lussuose, mostrano sempre un fantastico sorriso sulle labbra. Secondo quanto stabilito da questa ricerca, anche le brutte esperienze di viaggio risultano alla fine positive, perché si trasformano in aspetti formativi della vostra vita, da cui trarre insegnamento.

credit: @aniamisyyy via Twenty20

Inoltre, quando capitano degli imprevisti in viaggio, sicuramente ci si rimane male sul momento, ma con il passare del tempo, si trasformano in fantastici aneddoti o splendide storielle da raccontare ad amici e parenti… e persino coloro che si sono ritrovati a vivere quei momenti finiranno col riderci sopra.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: