Roxli ha 11 anni ed un raro tumore al cervello. I medici restano senza parole quando guarisce inspiegabilmente – La sua storia


Il cancro è sicuramente un’esperienza terribile, scoprire di avere una malattia del genere purtroppo non è affatto una bella notizia, molte persone si buttano giù e non riescono a vivere una condizione così massacrante.

Ma la scienza sta facendo passi da gigante e, sicuramente, in un futuro non troppo lontano si potrà affrontare questa malattia e sconfiggerla del tutto.

La storia di oggi, però, ha dell’incredibile ed è di quelle che lasciano senza fiato. Riguarda una bambina giovanissima, soli 11 anni, Roxli Doll, texana, che ha scoperto di avere il cancro da un giorno all’altro.

Come scrive il Daily Mail, i medici le avevano diagnosticato un glioma pontino intrinseco diffuso, uno dei tumori più ostici.

Il glioma colpisce le funzioni corporee basiche del paziente, impedendogli di respirare, mangiare muoversi. Inoltre la massa sembrava spingere sulla spina dorsale della piccola paziente, e questo rendeva il tumore inoperabile.

I medici non erano affatto fiduciosi riguardo una sua guarigione, le davano meno di un anno di vita. Ma la speranza non muore mai e la bambina si è comunque sottoposta a tre intense settimane di radioterapia, un trattamento molto forte.

Ma i medici sapevano di avere le ore contate, e Roxli, come per miracolo ha cominciato a sentirsi meglio, nel giro di pochissimo tempo, i medici, dopo una risonanza, non credevano ai loro occhi: il tumore sembrava esser sparito del tutto. Si tratta di un caso più unico che raro, ancora non ci si riesce a credere e in tanti non riescono a trovare una spiegazione razionale all’accaduto.

Roxli si sottoporrà a controlli costanti per monitorare la situazione ed impedire che il cancro torni.

Ma in ogni modo, nonostante tutto, siamo tutti felici della sua guarigione, forse a volte, i miracoli esistono seriamente.


Ti è piaciuto? Allora condividilo con i tuoi amici

Roxli ha 11 anni ed un raro tumore al cervello. I medici restano senza parole quando guarisce inspiegabilmente – La sua storia